Sentirsi esplodere dentro, ma doverlo fare con il sorriso...

Sentirsi esplodere dentro ma doverlo fare con il sorriso

Che cosa ne può sapere, la gente, di che cosa significhi sentirsi esplodere dentro e dover mantenere un rassicurante sorriso sempre e comunque?

Capita di sentirsi esplodere dentro, capita di aver voglia di urlare irrazionalmente, senza che tu riesca a capire perché, ma essere costretti a mantenere un contegno ed un sorriso, sopratutto quando l’unica cosa che vorresti è esternare il tuo malessere, ma devi continuare a sorridere, a far finta di nulla con tutto e con tutti…

In fondo, che ne può sapere, la gente, di che cosa significa dover combattere contro se stessi e dover fare finta di niente agli occhi delle persone, e dover dire che “è tutto apposto“, sorridendo, mentre dentro senti esploderti dieci bombe atomiche tutte insieme… Ti ripeti che va tutto bene, e cerchi di farcela comunque e nonostante tutto, ma l’unica cosa che vorresti fare è essere ascoltato, parlare, sfogarti, raccontare quel che senti dentro, il tuo malessere, la tua sofferenza, il tuo dolore, ma non puoi permetterti di farlo in nessuna maniera…

Stento a credere che esistano persone che non hanno mai provato la paura, il panico, una morsa in mezzo al petto, il bisogno di urlare e correre via, di sentirsi libero anziché incastrato: in fondo, le emozioni umane sono – tutto sommato – le stesse, magari vissute in maniera diversa e a diversa intensità, senza dubbio, ma tutto sommato sono quelle, e, tra quelle, l’ansietà, il panico, la paura irrazionale è, probabilmente, tra le più brutte ed impressionanti in assoluto, figlia di tanta rabbia e di tanto dolore accumulato, di tante parole non dette, di tante, troppe lacrime versate giorno dopo giorno, nel silenzio e in quel costante far finta di nulla agli occhi della gente…

Bisogna essere forti, e solo con l’esperienza si riesce a sopravvivere, nonostante tutto, nonostante un sorriso stampato in faccia, anche se dentro ti senti esplodere istante dopo istante…

Scrivi un commento