Serata di danze e riflessioni


Una serata strana quella di ieri sera .
Un pò come adesso , in cui mi sembra essere tornata l’estate : apro la finestra . L’aria calda di questo mattino fa tornare alla mente ricordi e sensazioni lasciate alle spalle . Mi sembra estate oggi . C’è caldo , e tranquillamente si può andare in spiaggia !
Così come ieri sera : sembrava una serata estiva . Una di quelle in cui hai voglia di fare tardi , in cui non senti fatica , in cui sudi come una fontanella , ma ti senti bene , sei felice , stai bene .
Però , è stata una serata di riflessioni .
Guardando intorno a me , la mia mente viaggiava nell’iperuranio di pensieri liberi e senza confini .
C’era molta gente ieri sera : quando capita che ci siano poche persone a saper fare quei balli , e altrettante poche a saperli ballare , solitmente , si crea una situazione per cui tutte le persone in pista seguono passo passo le movenze di chi sa ballare .
Ieri sera è toccato a me : messo in prima fila , ho fatto da guida alle persone che ballavano , che seguivano me . Che risate ragazzi !
Pensate che , ad un certo punto , ho anche fatto uno scherzetto a quelle persone : la musica andava e loro , passo passo , mi seguivano . Poi mi sono fermato di botto , e di botto centotrenta persone si sono fermate all’improvviso :-D
Per fortuna che l’hanno presa a ridere :-)
Sapete cosa mi ha fatto più paicere ? Essere finalmente arrivato al mio scopo : ricevere i complimenti per come ballo . Una signora vicino a me mi ha detto : “le devo fare i complimenti per la sua dinamicità ! E’ davvero spettacolare ! Si vede che di certo lei è un professionista !” (Chi , io ? N.D.Giomba :-)
Che piacere quando l’ho sentito ! Per un attimo ho cominciato a ridere perchè è la mia più grande soddisfazione , alla facciaccia altrui ! AAAAAHAHAHAH :-D
Che volete fare , sono soddisfazioni ! :-D
Accanto a me c’erano un gruppo di sei ragazze : ho ballato tutta la serata insieme a loro , che , come me , sapevano ballare praticamente di tutto , sopratutto i balli di gruppo (e giù complimenti ! :-)
Il ballo è davvero qualcosa che mi da veramente soddisfazioni ! Ve en sarete di certo accorti !
Quando le luci s’abbassano , poi , la mia mente vaga nei ragionamenti e nei pensieri , lungo il filo invisibile dei miei ricordi , e del mio futuro insieme alla persona che mi ama ! Desideri piccoli e grandi mi danno la mano , nascono silenziosi , viaggiano nel pensiero , per poi perdermi lungo le movenze perfette di una rhumba , nella sensualità di bachate che un dì mi avrebbero fatto comodo . Sarebbe di certo stato diverso .
Già .
Giusto ieri sera pensavo a questo : se un dì fossi stato più bastardo , se fossi stato un uomo senza cuore , se non avessi mai sofferto per chi , invece , non mi ha mai fatto vedere di soffrire per me , se io non ci fossi più stato nella sua vita , adesso sarebbe tutto diverso !
Avrei dovuto imparare ad essere più bastardo : “chi meno ama è più forte , si sà ….”

9 Commenti

  1. Cari Giomba non so cosa sia successo ma ho perso tutto quel bel lavoro che mi avevi fatto. Musica e sfondo. Ho tentato di mettere gli indirizzi delle mie difese immunitarie e si vede che ho fatto qualcosa che non dovevo ed è scomparso tutto. Ero così fiera del mio blog!
    A proposito, mi sono fatta un mazzo a scrivere quegli indirizzi ma poi non si pssono cliccare direttamente. Sono proprio un’imbranata!
    Ciao Daniele.
    P.S. Anche io adoro il ballo . Ora per via della malattia mi manca troppo. Spero che il Signore mi metta in condizioni di poter prima o poi ricominciare. Andavo anche alla scuola per immparare pure le figure. Mambo, tango, cha cha ecc ecc.

  2. x sostituire la passward aspetto un po’ tantevolte mi servisse qualche altro addobbo!e poi, scusa la mia ignoranza: ma cosa puo’ succedermi?quanto al ballo vorrei chiederti: mi sembri molto giovane,visto che dici di fare l’Universita’, allora, come mai fai i balli di gruppo?sono di una tristezza pazzesca!mi danno la sensazione di essere frequentati da persone con problemi di contatti fisici e psicologici! mi sembrano un contraccettivo ai rapporti umani…ma vuoi mettere l’abbraccio del Tango Argentino? oppure la sensualita’ di una salsa?guarda: persino una mazurka è migliore di un ballo si gruppo!tra lo standard e i balli di gruppo non so quale è piu’ triste! lo standard con quella postura tale da far pensare che l’uomo abbia l’alito di peste e la donna debba voltarsi e allontanare il collo per difendersi! ridicoli da morire dal ridere: e se si ride è finita la sensualita’…come fare l’amore con uno coi calzini e le giarrettiere!invece,tra i caraibici mi piace la baciata perche’ è buffa senza essere ridicola…:mi piacerebbe impararla ma ho paura che ,non abituata a sculettare, sembrerei una poveraccia colpita da sciatalgia acuta!quanto alla rumba…sarebbe eccitante..se solo non la presentassero in quella versione standard orrenda in cui non mi piace l’uomo: la donna puo’ anche accettarsi…ma il movimento da serpente biblico dell’uomo è inguardabile,gli scatti poi e i versacci contrazioni della mimica del viso,farseschi…sono convinta che il popolo che ha inventato la rumba:la ballasse, in origine, in modo del tutto diverso:il solo che la balla in modo meno caricaturale, è Simone de Pasquale e forse Peron ancora piu’ fluido.Tu dici che la gente ti seguiva come si fa a lezione in fase di studio di una danza…quindi non mettevano del loro ma eseguivano come in una classe di aerobica!mi piacerebbe sapere se sai ballare su improvvisazione o solo ti piace eseguire coreografie stereotipate…ciao e buon ballo cmq!

  3. caro Giomba: volevo dirti un’altra notarella. Tu sanguini per il rimpianto di non avere il tuo perduto amore con cui dividere la tua gioia di ballare.Allora:questa tua affermazione mi fa capire che appartieni, come mentalita’,a quella dei ballerini di liscio.Partendo infatti dal fatto oggettivo che è un tipo di ballo per il quale è necessario essere una coppia,questo elemento contiene una grossa limitazione èproprio in se’.Ecco dunque che tu, senza donna, e peggio, senza una tua donna, sei finito, come ballerino. a meno che, mi pare di capire, non fai i balli di gruppo.SBAGLIATO!il ballo ha due modi per esprimersi: coreografia e improvvisazione:e negli standard, nel liscio, senza coreagrafia sei morto.e quindi, senza la donna con cui hai studiato,sei a terra.Inoltre, una donna puo’ sostituirsi ad un uomo, tranquillamente.Queste sono limitazioni insopportabili, se uno ama la danza….se uno balla per ballare…invece, la danza va sposata e mai tradita con un solo ballerino: a meno che non la si faccia professionalemnte e non si debba fare teratrodanza danzashow.Molte volte ho constatato che, professionisti magnifici sul palcoscenico, scesi in sala erano zero perche’ incapaci di improvvisazione: fuori della coreografia imparata a memoria erano paralizzati.LO sai che Fred Astaire improvvisava ogni volta? non so se sono riuscita a spiegarmi: ma se vuoi approfondire fammelo sapere: vedrai che sarai piu’ soddisfatto imparando un ballo in cui il partner non conta in modo nominativo o sentimentale ma solo come interlocutore valido alla tua passione. E’ il solo modo vincente per non sentire cocenti rimpianti e nostalgie devastanti…

  4. Gioia cara , stai facendo tutto tu ! :-D
    Eheheheh :-) No , io faccio i balli in coppia (possibilimente con la mia cara cuSCiolotta :-) e se posso , se mi va e , visto che mi divertono un casino , faccio anche quelli di gruppo ! Vuoi mettere un bellissimo “Mambo Fox” ? :-)

    Eheheh :-)
    Baciotto per te ! :-* A dopo !!!! :-)

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!