Sesso sicuro, lo spot che non vedremo mai in Italia

Gira già da qualche tempo su Facebook uno spot francese che invita i giovani a proteggersi dalle malattie sessualmente trasmissibili: un simile video sarebbe di certo considerato troppo esplicito in Italia, quindi difficilmente verrebbe mostrato in TV…

… Eppure bisognerebbe ricordare che per certi pudori stupidi, soltanto per la vergogna di affrontare certi argomenti, molti giovani si portano addosso dubbi che spesso non sanno colmare, domande a cui non trovano risposta, o, peggio ancora, si sentono “colpevolizzati” dalla dimensione del “peccato” in cui certi attegiamenti rientrerebbero.
Nel Ventunesimo secolo,
non riesco ancora a capire perchè non ci si renda conto che la procreazione è un gesto naturale, che garantisce il progredire della specie: tutti noi siamo nati da un atto sessuale, ma difficilmente molti se ne ricordano. Proprio per questi pudori falsi e stupidi, molti giovani non sanno affrontare certi argomenti, non vogliono parlarne o, peggio ancora, ne sono a conoscenza in un’ottica distorta, lontana da quello che è il vero senso di prevenzione e sesso sicuro.
La stessa parola, “sesso”, fa già venire i brividi a molti: agli inizi degli anni Novanta, il buon Jovanotti cantava: “qui la rappo e qui la scrivo, com’è difficile fermarsi e dire “preservativo”!”, ed erano solo gli inizi.
Quella canzone tentava di spiegare ai giovani l’importanza del sesso sicuro per evitare il contagio da malattie sessualmente trasmissibili: se solo si cominciasse ad entrare in una nuova ottica, sicuramente il dialogo darebbe una mano non indifferente a molti giovani.

Il video di cui si parla in questo articolo, ricorda in maniera spiritosa e divertente l’importanza delle protezioni: visto che siamo in Italia, sono obbligato ad avvisarvi che le immagini potrebbero urtare la sensibilità di qualcuno, e che il video non è adatto ai più piccoli.

Anche se, probabilmente, l’importanza del messaggio stesso ne consiglierebbe la visione a tutti i giovani!

PER VISIONARE IL VIDEO PREMI QUI (Adatto ad un pubblico adulto)

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!