Si dissolvono i ricordi e si perdono nella vita

Si dissolvono i ricordi e si perdono nella vita

Si dissolvono i ricordi e si perdono nella vita, in questo tempo che passa senza fermarsi e ti porta avanti, che tu lo voglia oppure no!

Si dissolvono i ricordi e si perdono nella vita, che continua a portarti avanti, che continua a farti correre, che continua a passare come questo tempo che non da tregua, non ti fa quasi respirare, in un costante alternarsi di giorno e notte, mattino e pomeriggio, tra nuvole che passano e scompaiono all’orizzonte, come i ricordi di un tempo che è stato, di una vita ormai andata via e partita per terre, forse, lontane, come gli occhi di chi non vedi più, come le speranze, i ricordi, il tempo trascorso pensa ad una vita che è andata di già, mentre rimani a guardare le lancette dell’orologio che corrono e non si fermano, come questa vita così veloce, così fugace…

Ma ti restano soltanto frangenti di quella vita passata, di quel tempo così colorato e così pieno d’illusione e di speranza, mentre cerchi, ancora una volta, di rimettere ordine a questo tuo tempo, e cerchi di perderti in una risata, ancora un po… Ma è l’amara risata di chi ricorda qualcosa che è andata via, ma cerca di prenderne il bene, cerca di prenderne la gioia, la spensieratezza e la leggerezza di quel tempo che sembra così magico, così stupendo, così perfetto. E la consapevolezza che tutto questo è già ricordo ti riporta con i piedi per terra, e piano piano discioglie nell’aria il pensiero e gli occhi che hai visto e perduto, le risate, gli odori, il tempo stupendo passato e appartenente, ormai, ad un passato così lontano.

E si dissolvono questi ricordi, e si perdono nella vita e nel tempo. E resti a guardare le nuvole che vanno via e scompaiono, con lo stesso sapere di quell’addio che ha cambiato il tuo tempo e la tua vita…

Scrivi un commento