Si resta sempre soli e con l'unica compagnia di noi stessi

Si resta sempre soli e con l'unica compagnia di noi stessi

Si resta sempre soli e con l’unica compagnia di noi stessi: alla fine provi, riprovi, ci credi, ti butti, e la cosa che rimane è sempre un gigantesco niente…

Si resta sempre soli e con l’unica compagnia di noi stessi: alla fine, anche se ci credi, anche se tenti di cambiare le cose, di modificare le carte in tavola, di cambiare modo di pensare, di vedere le cose davvero diversamente, di buttarti in nuove conoscenze e nuovi rapporti, alla fine resti sempre e comunque nella sola compagnia di te stesso, ad aspettare qualche miracolo che cambi il tuo mondo e che, alla fine, non arriva mai…

…Eppure cerchi di cambiare le cose, non resti con le mani in mano, non ti fossilizzi a ricordare i tuoi pensieri, ma, al contrario, cerchi di guardare oltre, cerchi di costruirti un futuro, e, ad un certo momento, pensi di avercela fatta, pensi di aver trovato qualcuno a te affine, qualcuno che la pensa come te, che la vede come te, che prova le tue stesse cose. Tante parole, tanti discorsi che, come sempre, si perdono in un niente diventando polvere, bolle di sapone, come un fiume che si butta giù da una cascata e diventa acqua anonima di un lago, dove niente è diverso da niente.

E’ decisamente sconfortante per chi cerca di cambiare il proprio tempo e il proprio mondo, ma non ci riesce mai in nessuna maniera: è importante provarci, certo, ma sarebbe bello che qualcosa si concretizzasse davvero e non che tutto si perda nel vuoto… A pensarci bene, non hai nemmeno più la forza di reagire, di cambiare le cose, ma ti butti li, ad attendere neppure tu sai che cosa, neppure tu sai quando.

Resta una grande sensazione di tristezza e di rassegnazione verso una realtà che non ci piace e che non cambia…

4 Commenti

  1. non sono d’accordo….anche se si rimane soli, soli in nostra compagnia, provando e riprovando, credendoci ancora…e ancora, sperando sempre, ma poi ci ritroviamo al punto di partenza…..OGNI VOLTA si impara qualcosa

Scrivi un commento