Siate sempre il vostro miracolo


Ho in mente questa frase tratta da “Una settimana da Dio” , con Jim Carrey .
E’ una bella frase , espressiva , e aiuta a comprendere le situazioni che ci girano intorno : forse , riesce anche a darci la forza giusta per affrontare le situazioni che le giornate , la vita , il tempo , ci pongono davanti .
“Essere sempre il nostro miracolo” , quel miracolo che ogni giorno viviamo e si risplende nelle piccole cose , che forse ormai , accecati dalla fretta del tempo , dalle ore che passiamo tra i problemi e i pensieri , non riusciamo più a vedere .
Eppure , ci sono dei piccoli miracoli che ogni giorno viviamo , anche se non ce ne accorgiamo : quando diciamo di si alla vita , quando aiutiamo una persona che soffre , quando asciughiamo le lacrime di una persona che piange , quando stringiamo una mano ad una persona che trema … Quelli sono i piccoli miracoli di cui ormai non ci accorgiamo più , perchè il tempo ha accecato quella nostra predisposizione a vivere serenamente dedicandoci anche un pò agli altri .
“Essere il nostro miracolo” è anche questo : sapere donare una parte di noi alla vita , saper accogliere tra le mani i sogni di chi ce li affida .
Saper regalare un sogno , una speranza : è quello il miracolo che ognuno di noi dovrebbe tornare a vivere , a sperare , a pensare .
E’ una bella frase questa , e quando l’ho sentita mi ha ispirato parecchi pensieri e sensazioni , perchè in fondo mi accorgo che è così …
Purtorppo , intorno a me vedo che si è persa la propenzione ad essere il nostro miracolo , il miracolo di noi stessi e degli altri …
Sarebbe così bello , in fondo , tornare a quei sogni che non riiusciamo più a vedere perchè tutto quel chiasso intorno ci distrae …
Ma la vita , se ci si pensa bene , è anche questo : un lungo viaggio , magari alle volte accidentato , in cui ci fermiamo a delle stazioni , proprio come un treno .
Incontriamo qualcuno che ci abbraccia e rimane con noi : il treno , intanto , riparte velocissimo …
Alle volte , chi ci ha dato compagnia e calore umano scende dopo qualche kilometro … Altre volte , invece , qualcuno rimane con noi per tutta la durata del viaggio …
C’è chi viaggia in prima classe , comodo , con i sedili in pelle e le rifiniture d’oro , e c’è chi , invece , viaggia su un treno merce , scomodo e mezzo rattoppato .
La vita è così : c’è chi riesce a donarci un pensiero che illumina d’oro le nostre giornate , e c’è chi , invece , scende alla stazione successiva per prendere un treno che la porterà lontana , verso l’ignoto , verso altri pensieri e altre sensazioni … Ma lontano dal nostro treno …
Tante volte m’impegno per essere il piccolo miracolo di me stesso , per rendermi utile a chi soffre , a chi piange , a chi soffre …
Tante volte vorrei fare di più , tante volte vorrei donare il mio amore ad una ragazza che mi sia vicina : vorrei parlare alla donna che sappia illuminare il mio cuore , che sappia donare una nuova emozione , come una lunga storia che continua e non finisce più …
Quella è la storia di un piccolo miracolo chiamato AMORE …

4 Commenti

  1. Il miracolo della vita …
    riuscire a vivere un niente
    attraversato dai colori dell’anima
    dondolarsi nei sorrisi di pace
    di silenzi che si toccano
    fluido di energia percettibile
    come un filo di vento che ti accarezza

    ciao guerriero d’amour bacio bacio
    _mavee_

Scrivi un commento