Sicilia, la "ricetta elettronica" funziona

La “ricetta medica elettronica” funziona bene in Sicilia: è utilizzata dal 90% dei medici. I dettagli.

Vi abbiamo parlato, giusto qualche mese fa, dell’avvio della “ricetta elettronica” in tutta Italia, “atta” a “dematerializzare” le ricette classiche in carta. Ebbene: a distanza di quasi un anno, l’iniziativa può considerarsi un successo. In Sicilia, ad esempio, la nuova ricetta è utilizzata dal 90% dei medici, con grande stupore di chi aveva fissato nel 2015 il termine ultimo per il cambiamento definitivo.

La nuova ricetta elettronica è un vantaggio per tutti: per l’ambiente, anzitutto, ma anche per i pazienti, che in questo modo potranno godere di una maggiore sicurezza nella consegna dei farmaci, con eventuali sbagli praticamente ridotti a zero. Nel caso in cui venga consegnato un farmaco diverso da quanto prescritto nella ricetta elettronica, infatti, il farmacista viene subito avvertito dell’errore.

Insomma: un’innovazione che, ancora una volta, dimostra che la tecnologia, quando è usata bene, può davvero tornarci utile, facendoci risparmiare soldi e tempo. E scusate se è poco!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!