Stai seduto? Danneggi il cuore!

La scienza conferma: stare seduti danneggia il cuore. Ecco perché.

Magari, molti di voi che stanno leggendo quest’articolo, in quest’istante, sono seduti, ma avreste mai detto che star seduti danneggia il cuore? Sia chiaro: adesso non dobbiamo stare in piedi 24 ore al giorno, o evitare di sederci davanti la scrivania e lavorare in posizioni improponibili, ma i ricercatori del Southwestern Medical Center ci spiegano che i comportamenti sedentari possono davvero diventare nocivi per il muscolo cardiaco.

La conferma è arrivata al termine di uno studio che ha coinvolto 2223 persone: gli scienziati hanno analizzato la quantità giornaliera di tempo trascorsa in attività che richiedono di star seduti, come ad esempio guidare, suonare, star davanti al PC o alla TV o leggere. Ebbene, la ricerca ha evidenziato che stando seduti per sei ore si annullano gli effetti positivi di un’ora di attività fisica, e stando svaccati sul divano per due ore si annullano gli effetti positivi di venti minuti di ciclette!

Tuttavia, i ricercatori hanno evidenziato che quando si sta seduti per molto tempo, qualsiasi movimento fa bene al cuore: ecco perché è importante, ad esempio, cambiare posizione, alzarsi e sgranchirsi, o parlare al telefono camminando, anziché restando, appunto, seduti. Addirittura, fanno bene persino quei movimenti nervosi che spesso facciamo senza neppure accorgercene, come muovere i piedi o le gambe continuamente.

I ricercatori, tuttavia, danno dei consigli per limitare i danni: nei limiti del possibile, camminare a piedi, preferire le scale all’ascensore e fare attività fisica. Tre consigli forse banali, forse scontati, ma realmente capaci, pare, di fare la differenza. Il cuore ringrazia!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!