Storia di un amore nato su un blog


Questa è la storia di un amore nato su un blog : potrebbe essere vera , potrebbe essere finta , frutto della fantasia , ma forse , in fondo , un pizzico di verità c’è .

E’ la storia di un amore nato tra le righe di un blog , un blog qualsiasi , un blog come tanti altri , un blog come se ne leggono tanti in giro , dove da un lato c’è una persona che si sfoga , che scrive quello che gli passa pre la mente , e dall’altro c’è chi commenta , chi saluta , chi legge …

Tutto comincia per caso , un giorno , da un commento come tanti altri ad un post come tanti altri : forse , non ci fece tanto caso , ma per lui , quello , era l’inizio di un avventura che lo avrebbe portato a vivere giorni di pura magia , con il pensiero a quella persona , sconosciuta , ma verso il quale sentiva di provare qualcosa .
Già , magari alle volte i sentimenti sono strani : non lo capiva bene , ma provava qualcosa di “particolare” per quella ragazza che stava dall’altra parte .
Era come una specie di “calore” , di “benessere” , ma capiva benissimo che non poteva essere ciò che lui immaginava : era assurdo innamorarsi di una persona che neanche conoscevi , eppure , in fondo , nel suo cuore sentiva che qualcosa dentro se lo spingeva ad amare quella persona .
I giorni passavano , tra l’emozione di leggere “una nuova mail” e un sorriso , tra un commento e una risata , e intanto i ragazzi entravano sempre più in confidenza , si sentivano di tanto in tanto e si vedevano …
Un giorno , uno come tanti altri , il ragazzo capì che non poteva rimanere con le mani in mano : doveva dire il suo sentimento a quella ragazza .
Non poteva più resistere amando in silenzio quella persona : anche se avrebbe potuto tranquillamente dire ciò che provava per lei , aveva paura della reazione della ragazza , che magari non avrebbe accettato …
Così , una sera , decise di scrivere una lunga mail a quella ragazza , la persona che lui non aveva mai incontrato , la persona che aveva sempre cercato , e che adesso era lì .
La mattina dopo , la ragazza aprì quella mail , e telefonò al ragazzo , poer dire quello che veramente provava per lui .
Era fatta : SI AMAVANO .

Dove siano adesso quei ragazzi adesso non si sa : forse quel ragazzo , ancora oggi scrive sul suo blog , forse no , forse quella ragazza ancora oggi gli scrive dei commenti , o forse , questa storia è solo frutto della fantasia ….

O no ?

32 Commenti

  1. beh, io, Mr. Okkio, e lei,Mrs. Peaches the Preaches, ci siamo conosicuti in blog, ci siamo incontrati a Roma e stiamo insieme da qualche mese. non virtualmente, si intenda, niente cose tipo fidanzatini blogs:))) si, i contatti, si le mail e pure le telefonate. nasce sempre tutto così.
    e questa storia non è frutto della fantasia:)
    L’okkio

  2. …anche io ho un blogger nel cuore… certi momenti ci siamo sentiti così vicini che ci siamo chiesti se volevamo incontrarci… ma per ora ha sempre vinto la paura!
    …magari un giorno, chissà!

  3. paura! paura, paura, paura soprattuto che mi piaccia davvero e che ilmio sentimento fosse corrisposto!
    …se sapessi che l’incontro va male lo farei, alla fine gli dici arrivedercie grazie… ma se va bene?

    …sono un po’ contorta?!

  4. Ciao Giomba..
    E’ una storia bellissima.. davvero.. ma non so’ perche’… Secondo me… Qualcosa mi dice che sia vera… hehehe
    Sbaglio?
    Un bacio grandissimo…
    facci sapere il finale..
    kiss

  5. Vi auguro buona serata !!!!

    Ah , Kunkie , dimenticavo di dirti che comunque certi amori sono eterni , grandi , fantastici , immensi , come quello raccontato in questo post !

    Ciao Tosca , un bacio !

    Ciao Bennina , un bacione graaaaaande per te !

  6. ci illudiamo che siano eterni, ma non importa se sia così o meno l’importante è viverli fino in fondo, senza respiro

    buona serata ragazzi..fate i bravi..che è ancora mercoledi!!!

  7. Ciao Giomba,
    ogni tanto torno a leggerti.
    Vera o no, preferisco leggere con sentimento quello che hai postato e lo leggo come storia vera (sono in una fase molto positiva e romantica).
    Ciao.

Scrivi un commento