Tanto tempo sprecato appresso a grandi nulla!

Tanto tempo sprecato appresso a grandi nulla

Tanto tempo sprecato appresso a grandi nulla, tante, troppe ore trascorse a rincorrere il niente: no, tutto questo è assolutamente inaccettabile…

Tanto tempo sprecato appresso a grandi nulla: tante, troppe volte trascorse a cercare di guardarsi intorno, a cercare di conquistare qualcosa che, spesso, neppure esiste se non nella speranza, spesso quasi stupida, di chi crede di voler cambiare le cose, di chi spera che le cose possano andare diversamente, e, ahimé, restano quasi sempre tali…

…Eppure, mentre cerchi di trovare delle scuse per perdonarti di quel tempo, di quella vita che non cambia, che non riesce a cambiare, ti resta dentro il silenzioso vuoto, il silenzioso essere così stranamente motivato a cercare, ugualmente, una strada che cambi le cose, un tempo che renda diversa la vita e l’amore, quasi come se, per mera magia, tutto cambiasse come uno schiocco di dita, ma sappiamo bene, fin troppo bene, che non è affatto così semplice come crediamo, anzi…

…Tante volte, troppe volte ti illudi che, si: quella è la volta buona, quella è la volta che tutto prenderà una piega diversa, quella è la volta che cambierà la tua vita. E ci credi, ci credi fermamente, e ti incaponisci a non voler vedere altro tranne che ciò che vedi, senza mezze misure, senza mezzi termini. E’ così e non può essere altrimenti: cerchi scuse, cerchi paragoni, cerchi speranze, cerchi certezze, fai calcoli, mentre la tua mente vola a pensieri che, nella quasi totalità dei casi, finiranno solo col farti ricordare che non cambia proprio un cazzo, e che devi solo attendere, sperare, sperare ed attendere, come si attende il tempo, come si attende la vita, come si attende la speranza, come se tutto, realmente, potesse cambiare le carte in tavola da un momento all’altro, ma in fondo lo sai bene, fin troppo bene, che la strada da percorrere è, ancora, lunga. E neppure tu sai quanto!

Scrivi un commento