Ti tendo la mano, se vuoi!

Ti tendo la mano se vuoi

Ti tendo la mano, se vuoi! Se vuoi, io sono qui, sono pronto ad ascoltarti e ad aiutarti, con la consapevolezza di nessun obbligo, ma solo della voglia di aiutare!

Ti tendo la mano, se vuoi! Se lo vorrai, se mai lo volessi, io sarò qui ad aiutarti, ma non ti obbligherò mai a cambiare, a scegliere un cambiamento. Ti lascerò sempre la possibilità di decidere del tuo destino, della tua giornata, della tua vita, ma sarò sempre presente se vorrai cambiare, se vorrai rendere diversa la tua vita ed il modo in cui vedi ed osservi le cose. Se vorrai mai cambiare il tuo punto di vista, se vorrai vivere nuove emozioni, se vorrai vedere la tua vita secondo una nuova chiave di lettura, beh, io sarò qui!

Non ti obbligherò mai, ma ti rispetterò sempre e comunque vada, a prescindere dalle tue scelte, che dovrai maturare, che dovrai scoprire a poco e del quale dovrai renderti consapevole in totale autonomia, ancor più consapevole di quanto non sia fino ad ora. Ma qualunque sarà la tua scelta, qualunque sarà la tua necessità, io sarò li ad ascoltarti, e mi farò sempre piacere ascoltare le tue storie, la tua giornata, i tuoi aneddoti, perché, in fondo, sai benissimo quanto mi piace ascoltare, sai benissimo quanto io adoro rimanere in silenzio aprendo la mente e la predisposizione all’ascolto, senza se e senza ma, ma soltanto sorridendo e consigliandoti, come dovrebbe davvero fare chi ti vuol bene, chi inizia a volerti bene, chi, in qualche maniera, ha una predisposizione al bene, in generale!

Tuttavia, io sarò presente ma non sarò mai ne invadente ne ingombrante: sarò una presenza fissa, se tu lo vorrai, nelle tue giornate, e sarò al tuo fianco, se lo vorrai, nel momento del bisogno, ma sarò sempre un piccolo “binario parallelo” al tuo tempo!

Scrivi un commento