Ti regalo la libertà

Vi è mai capitato che in casa vostra , o magari nel vostro ufficio , mentre lavorate , entri una mosca o un moscone ?
Con la bella stagione ciò accade , ormai , molto spesso : quando mi capita , non uccido mai il malcapitato insetto , ma apro la finestra , e lo spingo verso la luce , donandogli la libertà .
Magari è entrato per sbaglio , ha perso la rotta e ha puntato dritto verso la finestra : perchè devo dargli un colpo lasciandolo secco ? Non c’è motivo !
In fondo , è una creatura di Dio , e non da neanche tanto fastidio , ne è pericolosa : basta solo aprire la finestra , e lei stessa , piano piano , capirà che c’è lo spazio aperto , e uscirà , tornando alla libertà che aveva fino a qualche istante prima .

Alle volte , bastano dei gesti semplici per risolvre i problemi o le sofferenze , o per risolvere i fastidi : non serve uccidere un povero insetto che non ci ha fatto nulla . Basta aprire una finestra , e lui se ne va . E’ la dimostrazione che un gesto semplice può farci arrivare allo stesso risultato senza usare violenza o rabbia . E’ così semplice , perchè non farlo ?

 

12 Commenti

  1. gl’insetti mi danno proprio fastidio quando entrano in casa scusa sai ma da dove passano? Dalla finestra logicamente io prendo l’insetticida e li spingo verso la finestra se se ne vanno bene se vogliono morire che faccano pure dopo tutto chi li ha invitati che se ne stiano fuori un soriso Ida

Scrivi un commento