Torneremo ad abbracciarci, e sarà stupendo!

Torneremo ad abbracciarci, e sarà stupendo!

Torneremo ad abbracciarci, e sarà stupendo, e forse capiremo l’importanza di gesti che tante, troppe volte diamo per scontati!

Torneremo ad abbracciarci, e sarà stupendo! Torneremo a vivere la nostra vita senza paura, senza dolore, senza l’ansia del silenzio per le strade, senza quella giusta privazione necessaria della libertà che viene definita Quarantena!

No, il Coronavirus non ci farà più paura, e tutti insieme torneremo a vivere, e quel giorno penseremo a quanto importanti siano certi gesti che diamo fin troppo per scontati, e forse ci renderemo conto di quante cose, ancora, dobbiamo fare, di quanto amore e quanta vita c’è ancora da vivere e da donare: non resterà così per sempre, e ne usciremo sicuramente più forti e più ricchi di consapevolezze e di certezze!

Impareremo, forse, a rispettarci di più e ad amarci di più, ritorneremo ad apprezzare la meraviglia della vita, mentre il mondo tornerà a ritrovare i suoi colori: mentre noi, finalmente, smettiamo di prendere l’auto e ci chiudiamo dentro casa per come è giusto che sia, la natura si riappropria dei suoi spazi, della sua vita, del suo tempo, e forse torna a vivere come dovrebbe vivere, e forse torna a crescere, con meno smog, con meno inquinamento, e, paradossalmente, con un senso ritrovato della famiglia e delle giuste priorità!

Non arrendiamoci, non cadiamo nella tristezza: certo, non è affatto facile, non è assolutamente semplice, e questo rappresenta un danno importante per tutti, ma possiamo farcela, dobbiamo farcela, dobbiamo tenere duro e non arrenderci, senza mai pensare, neanche per un singolo istante, che da quest’incubo non si può uscire.

Si può uscire e ne usciremo: per ora, tocca solamente goderci questo tempo in casa, magari immaginandolo come una sorta di vacanza, chissà. Ne usciremo più forti, e sarà stupendo tornare ad abbracciarci e stringerci forte!

Scrivi un commento