Tu , soltanto tu nella mia vita ...


Ci sei soltanto tu nella mia vita .
Ti ho vista una sera d’aprile , e da quel giorno per me non c’è più pace . Ricordo che scesi dal treno in una sera fresca d’inizio primavera , dopo essermi lasciato mille kilometri alle spalle , e scendendo vidi te .
Alle spalle un tramonto spettacolare , ma poi il silenzio ci avvolse in un abbraccio , e non esisteva più nessuno dentro quella stazione . Soltanto noi , nella luce del nostro candido abbraccio , e , pochi passi più in la , nel calore del nostro bacio , del nostro primo bacio .
Me lo ricordo ancora , è stato magico , spettacolare : noi la , fermi tra la folla di gente che ci correva incontro , persi nel nostro bacio ad occhi chiusi .
E non esisteva più nessuno , soltanto noi con il nostro amore .
E come dimenticare , poi , monumenti e chiese soltanto per noi , nella magia della “città eterna” , camminando mano nella mano per tutti i marciapiedi della capitale , e quando a sera tornavamo verso casa , all’imbrunire , la pioggia ci univa in un sogno , nella sera illuminata solo dai fari delle auto , dal caos dei viali , e dal calore dei termosifoni .
Al mattino , nel nostro mattino , il primo abbraccio ci univa dentro un maglione caldo , attorno ad una sciarpa calda .
Io ti aspettavo la , sulla porta , e poi ti correvo incontro quando ti vedevo spuntare da dietro l’angolo , e ci perdevamo nel nostro sogno d’amore . Stavamo li , tu mi portavi i tuoi ombrelli , ti ricordi , e poi camminavamo in giro , per negozi e vetrine , rigorosamente abbracciati , stretti nella pioggia .
E quando poi , la sera , pioveva e i fulmini illuminavano la strada , e i tuoni ti facevano paura , ti stringevi forte a me e ti coprivi con la giacca per paura di prendere freddo .
Quando poi arrivò il giorno della partenza , trascorresti un intera giornata a piangere , disperata per la mia lontananza che ritornava ad unirci , ma sapevi che presto tutto sarebbe cambiato , ed è stato così , quando sei arrivata da me e il nostro sogno è ricominciato di nuovo ….
Nel ripensarci adesso , ho una nota di malinconia davanti agli occhi , ma coltivo il seme della speranza che non morirà mai , perchè il nostro amore , grande , bello , ci unisce anche quando siamo lontani , anche quando le mani non si possono stringere , e gli occhi non si possono guardare , e la voce non può pronunciare le dolcissime frasi d’amore che sempre ci hanno reso felici .
Ripensarci adesso mi fà rivivere emozioni che non ho mai cancellato dentro me : sono emozioni forti , tinte vivaci nel cuore e nello spirito , e la voglia di averti ancora accanto a me , di stringere ancora le mani , di scaldare il tuo cuore quando senti freddo nell’anima , e di esserti vicino sempre , quando avrai bisogno di me io ci sarò per sostenerti , e darti la forza di andare avanti , per vivere di nuovo quelle emozioni , ma stavolta … per sempre !
Il nostro amore è troppo grande , è troppo profondo e bello , e come sai ti ho sempre amato , fin dal primo istante i tuoi occhi hanno incontrato i miei , come in un flash .
Non posso dirti nulla , solo una frase , che mi nasce dal cuore …

Ti amo …

9 Commenti

Scrivi un commento