Tu gli dai la mano e i fannulloni si prendono il braccio!

 

Lo sa bene il Ministro Brunetta che, come sempre, ci aveva visto giusto dando fiducia ai cosidetti "fannulloni": infatti, il buon Ministro, aveva pensato bene di diminuire le fasce di reperibilità per la visita fiscale degli impiegati malati da 10 a 4 ore. In fondo, ci credeva pure lui: il risultato? Le assenze sono cresciute dal 16 % con le "fasce allargate" all 24% senza!
Insomma: se dobbiamo fare le cose, facciamole per bene!
Presto, infatti, le fasce di reperibilità diventeranno di 7 ore: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, nonostante saranno valutati "casi eccezionali" per dipendenti gravemente malati o soggetti a cure cicliche.
Ma non è tutto: presto, infatti, si potrà inviare il certificato all’INPS direttamente online, attraverso semplici procedure.

Insomma: un mondo del lavoro sempre più "2.0" e sempre meno… Furbetto!

5 Commenti

  1. già che per i disonesti,che detto fra noi troveranno sempre una scappatoia,vanno di mezzo tutti…

    proprio adesso ho attivato la casella di posta INPS entro tre mesi devo andare alla sede per attivarla,poi potrò mandare per posta online quello che adesso si invia per raccomandata ciao Ida

  2. Miviene in mente una vecchia storiella…

    Un giorno un uomo si alzò. Si guardò allo specchio, si lavò i denti, si vestì. Poi si fermò a riflettere. Andò al telefono e compose il numero del lavoro.

    “Oggi rimango a casa” disse al capo

    “Cos’è successo? Stai male?” si informò il superiore.

    “No, al contrario! E’ che sto troppo bene per venire a lavorare!”

    Mi è capitato solo una volta di stare a casa dal lavoro, per febbre alta. Tutto l’iter che feci tra il portare la documentazione all’INPS, le fasce di reperibilità e il casino nell’organizzarmi per andare a prendere da scuola le mie due sorelline (mamma lavorava), che da scuola uscivano come al solito alle 16 (piena fascia!!), mi hanno fatto perdere la voglia di darmi malato…

    :) Luka

    Luka

Scrivi un commento