Twitter, curiosità: sei link su dieci non vengono cliccati

Twitter - Sei link su dieci non vengono aperti

Twitter e curiosità: sapevate che sul social “dell’uccellino” sei link su dieci non vengono mai cliccati? Il dato è molto interessante: ecco perché.

Twitter è, da sempre, visto come un social quasi “minore” rispetto ai “big” tipo Facebook: viene spesso usato da chi si sente “controtendenza”, da chi va in direzione contraria, da chi si sente anticonformista, o, semplicemente, da chi cerca una “via di fuga” dai troppi fronzoli che la stessa Facebook od altre piattaforme offrono.

Eppure, una ricerca della Columbia University apre ad un dato davvero interessante: su Twitter, sei link su dieci non vengono minimamente cliccati. Strano ma vero: decisamente interessante per spingerci ad alcune riflessioni.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno analizzato la bellezza di 2,8 milioni di tweet:

Gli utenti – sottolinea Arnaud Legout, uno degli autori dell’indagine – sono più propensi a condividere che a leggere. È un atteggiamento tipico del modo moderno di consumare le informazioni. L’opinione delle persone si forma sulla base del sommario dell’articolo, o addirittura della sintesi del sommario, senza fare lo sforzo di una lettura più approfondita.

Molto interessante, se ci pensate, sopratutto utile a comprendere le abitudini degli utenti, a dimostrazione dell’imprevedibilità dei Social, che confermano, qualora ce ne fosse bisogno, come non esista una regola “ferrea” nel loro utilizzo, una “norma” che garantisca risultati matematicamente certi: i Social sono, infatti, “veicolati” da diverse decine di variabili – la più grande rappresentata, a mio parere, proprio dagli utenti, N.D.Giomba – che non permettono di stabilire con assoluta certezza se un nostro tweet, piuttosto che un nostro aggiornamento di stato, verrà letto o genererà traffico!

Si condivide tanto, troppo, e si clicca pochissimo: probabilmente, a ben giudicare, potrebbe anche essere l’eccessiva mole di informazioni a disincentivare i clic degli utenti, “bombardati” da troppe notizie tutte insieme. Alle volte -ed è vero – cliccare su tante notizie, magari tutte interessanti, alla lunga stanca, specie se si ha poco tempo, e per questo si preferisce limitarsi a leggere i titoli ed il sommario ma non aprire le singole news, per farsi, verosimilmente, un’idea senza perdere troppo tempo!

Insomma: troppe informazioni, poca voglia di leggere tutto. Che sia questa la tendenza dei Social per i prossimi anni?

Scrivi un commento