Twitter, stop ai 140 caratteri nei messaggi privati

Twitter dice basta al limite di 140 caratteri nei messaggi privati (e finalmente!). I dettagli.

Dopo diverse segnalazioni da parte degli utenti, Twitter ha deciso di eliminare il limite di 140 caratteri all’interno dei messaggi privati, innalzando il numero di caratteri a 10.000 . Verrebbe da dire “finalmente”: sempre più spesso, infatti, Twitter viene utilizzato per comunicazioni anche con aziende e servizi ai clienti: ad esempio, Fastweb oppure Vodafone, giusto per citare due esempi che funzionano davvero, comunicano spesso con i loro clienti attraverso i messaggi privati di Twitter. Avete mai provato ad inserire una richiesta dovendo spiegare il vostro problema in 140 caratteri? Vi assicuriamo, davvero, che non è per niente semplice!

L’iniziativa, richiesta a gran voce dagli utenti, sarà attiva nei prossimi giorni: staremo a vedere quale sarà l’accoglienza da parte di chi utilizza, per lavoro o per svago, il Social Network dell’uccellino azzurro!

1 Commento

  1. Pingback: Twitter, da oggi al via più spazio per gli aggiornamenti di stato - Bar Giomba

    […] sta vagliando da tempo l’addio al limite dei 140 caratteri: ne abbiamo parlato più volte, e pare che un primo passo verso questa strada abbia inizio oggi. Proprio dalla data odierna, […]

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!