Un metaforico "gesto dell'ombrello" (mica tanto metaforico)

Un metaforico gesto dell'ombrello mica tanto metaforico

Un metaforico “gesto dell’ombrello” (mica tanto metaforico) a tutti quei detrattori che pensavano che non ce l’avrei mai fatta. Eppure…

Un metaforico “gesto dell’ombrello” (mica tanto metaforico) a tutti quegli stupidi e limitati detrattori che han sempre pensato che non ce l’avrei mai fatta: eppure, i fatti sembrano dimostrare l’esatto opposto, e, sebbene io non viva la mia vita per dimostrare sempre e comunque qualcosa a qualcuno, posso dire che è una soddisfazione avercela fatta anche contro le aspettative di tanti!

Ho cercato per lungo tempo di resistere a tutta la merda che la gente si divertiva a buttarmi addosso, ma, silenziosamente, ero certo del fatto che il tempo avrebbe, comunque, messo a tacere questi buoni a nulla, questa marmaglia fatta di persone pronte a gettarti addosso colpe che neppure hai, figlie della loro limitatezza mentale, o – peggio ancora – proiezione (su di te) della loro inutilità. In fondo, lo sapete com’è: è molto più facile dire agli altri che sono persone inutili e che hanno tutte le colpe del mondo piuttosto che ricordarsi di guardarsi allo specchio e fare autocritica, no?

Eppure, poveri e minuscoli che non siete altro, la vita sta dimostrando chi conta davvero e chi, da par vostro, resta un essere inutile ed insensato: è facile giudicare gli altri, è facile cercare di atterrirli con falsità e cattiveria, ma la cosa davvero più difficile di tutte è resistere, resistere sapendo quanto inutili siete, quanto stupidi siete con i vostri ragionamenti insensati, mirati a cercare di mettere in cattiva luce la gente. Di certo, non deve essere bello rendersi conto che non siete stati capaci nemmeno di fare quello, ma è anche vero che un fallimento in più nella vostra miserabile vita non farà certo alcuna differenza!

E’ proprio a tutti voi che io dedico il mio metaforico – ma neanche tanto, alla fine – gesto dell’ombrello. Con buona pace della finezza!

Scrivi un commento