Un pensiero d'amore in una lacrima calda


Come poteci dir
“Muoio per te”
quando sapevi
che non era la verità ?
Come hai potuto
piangere d’amore
se le tue lacrime
non erano sincere ?
Non ti è rimasto niente dentro il cuore
niente …
Nemmeno un ricordo di me …
Ogni sera
tu venivi al nostro appuntamento
e ora che non vieni più
ti aspetto puntualmente
ogni sera …
… E quando a volte spunta la la luna ,
con lei io parlo di te ,
ma inutilmente …
Ma inutilmente …
E quando suonava una campana ,
tu dicevi “E’ la voce di Dio ,
e lui mi è testimone
di quanto io ti pensi ,
e di qaunto ti voglio bene”
e mi stringevi forte le mani …
… E ora quando sento il suono di una campana
mi ricordo di quest’infamità …
Ogni sera
tu venivi al nostro appuntamento
e ora che non vieni più
ti aspetto puntualmente
ogni sera …
… E quando a volte spunta la la luna ,
con lei io parlo di te ,
ma inutilmente …
Ma inutilmente …

Questa è una mia traduzione personale di una bella canzone napoletana , splendidamente interpretata da Renzo Arbore , “Tutt’e ssere” … E’ un mio piccolo pensiero d’amore , una lacrima che cade , e annega nel silenzio …

2 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!