Un tempo ti tenevo tra le braccia ...


Oggi c’è un tiepido sole , caldo quando non è coperto dalle nuvole , che si rifeltte sui fiori nel giardino , che spandono nell’aria odori e sensazioni tipiche di quando comincia maggio , di qunado nell’aria c’è una sensazione di vita e di rinascita , e verrebbe voglia di correre , camminare mano nella mano …. con chi ?
E i pensieri , intanto , ritornano a tormentarmi : avrei voglia di sentire ancora la sua mano nella mia , e poi sentire tra le di ta il suo odore , su di me , nelle mani , intorno a me . Vorrei camminare e baciarla , vorrei sentire l’odore dei fiori d’arancio nei giardinetti , ma ormai non c’è rimasto più nulla .
Com’è facile ferirmi , ora che mi hai usato , ora che non ti servo più e puoi tranquillamente liquidarmi : adesso , tanto , c’è lui . C’è lui che non ti fa più avere paura di rimanere sola , quando fino a due mesi fà m’imploravi di non andarmene , perchè senza di me non avresti saputo vivere .
Ho ancora sul telefonino l’SMS che mi hai inviato un pomeriggio , in cui mi scrivevi che al solo pensare che io me ne fossi andato da te , il tuo curoe si stringeva fino a scoppiare . Tutte bugie , l’una sull’altra , fino a sommarsi e diventare tante , troppe .
Facile adesso : io so soltanto che tutto quest’odio per me non ce l’hai mai avuto . Sono certo che qualcuno ti ha insegnato ad odiarmi , perchè è illogico pensare che fino a due mesi fa morivi senza di me , e ora sei stata TU , tu che mai lo avresti fatto , a dirmi addio .
Facile adesso mandare SMS solo per dire “c’è gia un altra persona sul mio cammino” , facile adesso … Ma tu lo sai che tra noi non sarà mai finita . Lo sai bene che tutto quel che stai facendo lo stai facendo solo per ripicca , e sono certo che forse non sei nemmeno tanto innamorata di lui , o almeno , non lo sei quanto lo eri di me .
Sono certo che lo stai “usando” solo come “mezzo” per farmi dispetto , ne sono sicuro .
Non c’è nessuno al mondo che ti conosca quanto me , almeno in certi “aspetti” nascosti del tuo carattere e del tuo modo di essere , che soltanto io , che ho condiviso la mia intimità con te posso conoscere .
Non puoi farlo : sono certo che la tua è soltanto rabbia e ripicca , sono certo che stai fcendo tutto questo solo per farmi dispetto , sono certo che in fondo tu non provi quello stesso amore che provavi con me .
Ricrdati che tutto quel che stai facendo è contro ogni logica : lo stai facendo perchè sei accecata dalla rabbia , lo stai facendo solo e soltanto perchè vuoi vendicarti …
Apri il cuore , ascoltalo : basterebbe poco per far tornare tutto come prima perchè , come continuo a ripeterti , e come continuerò a ripeterti , tutto quel che è successo è successo solo perchè è stata una TUA decisione , non certo mia .
Sei stata tu che hai decretato la fine del nostro amore , sei stata TU che mi hai lasciato , e sempre TU che non hai mai chiesto il mio parere , che non hai mai ascoltato se solo potessi essere contrario alla tua scelta .
Fai facile adesso a fare della demagogia , dicendo che è tutta colpa mia , qunado sai benissimo che è tutto il contrario .
Facile adesso divertirsi : ora ci sei riuscita . Finalmente , concederai tutta te stessa senza paure e senza problemi , ma forse , mentre lo farai , ripenserai alla promessa che un giorno ci eravamo fatti , ai nostri valori , ai nostri progetti che avevamo promesso di continuare a vivere e progettare .
E’ durata così poco questa storia , quando io mi aspettavo che sarebbe durata tutta la vita , ma MAI mi sarei aspettato che nel giro di pochi mesi sarebbe potuta nascere , evolversi e morire .
Io non posso stare senza pensare che non ci sarà più un giorno da aspettare con anzia : il giorno che potrò venirti a prendere all’aereoporto , che non ci sei più a condividere con me i miei successi in goni campo nella mia vita , che non so più dove sei , con chi sei , cosa fai , come passi le tue giornate , come vivi il tuo tempo , come nutri le speranze .
Sopratutto , però , mi fa male pensare che “hai trovato il tuo equilibrio interiore” con una persona che non sono io , a cui donerai tutto di te , a cui darai il tuo essere donna , a cui darai i tuoi sentimenti , con cui avrai una vita davanti .
Vorrei soltanto che tu potessi capire che tutto questo può e deve ancora vivere , che tutto questo può ancora andare avanti , che tutto deve andare avanti tra di noi , deve essere così , lo sento dentro di me . Sento nascere emozioni nell’anima e nel cuore se ripenso a tutto quello che è stato tra di noi , se penso che un giorno sei stata mia , se penso che potevi esserlo per una vita , se penso che un di saresti stata la mia sposa , se penos che eri mia , e mi avevi promesso di esserlo per sempre , se penso che ti amavo alla follia , se penso che anche tu mi amavi come nessun’altra cos aal mondo , se penso che in noi brillava la luce del nostro amore che era quella di una vita insieme , che era quella del sogno , grande , immenso , che batteva nel nostro cuore .
Ma adesso tu sei gia felice … Eh gi : tu adesso hai tutto quel che ti serve . Un bacio al mattino , una persona che ti aspetti all’ora di pausa per baciarti , e sempre la stessa persona che ti aspetti la sera , sotto l’ufficio , per riaccmpagnarti a casa , per darti un bacio , per passare la notte , la sera , il sabato sera , le feste , le domeniche .
Dove sei adesso tu ? Vorrei urlare per farti sentire la mia voce , vorrei stringerti forte a me per farti sentire il mio cuore , per farti sentire il calore del mio amore , vorrei toccarti , stringerti , baciarti e andare lontano insieme a te , per stringerti sempre , per sempre , per donarti quel che ancora devo darti , per dirti tutto quello che ancora non ti ho detto . Per darti tutto di me .

Ma tu sei gia lonata , troppo lontana dalla mia vita , e non tornerai mai più …

Innamorata
(I Cugini di Campagna)

Ricordi quella bambina con la veste corta,
e con le ginocchia magre, la grazia di una donna?
Innamorata….
… E aveva quel complesso tanto strano, di non saper baciare.
Amore amore….
Quando ti vergognavi di quel nostro incontro
coprivi con le mani il corpo, sottile come un giunco …
Innamorata…..
… e se tremavi, ti scaldavo piano, i piedi con la mano…
e ti coprivo….
Un tempo, ti tenevo tra le braccia
un fiume mi scorreva tra le mani.
Ti ho fatto, donna come tu volevi
che bella ricompensa che mi dai.
Un tempo, ti tenevo tra le braccia.
Ora, intorno a me non sento più il calore
di quando del tuo corpo ero l’unico signore
ma dai tuoi gesti, un altro uomo capirà che un giorno
tu di me sei stata… innamorata.
Un tempo, ti tenevo tra le braccia
un fiume mi scorreva tra le mani.
Ti ho fatto, donna come tu volevi
che bella ricompensa che mi dai……

7 Commenti

  1. ……..mi fai tremare al ricordo di emozioni passate, ora sto andando avanti…..ce la farete anche tutti voi io lo so…bisogna solo volerlo…..grazie ancora per il mio blog ridisegnato da te è semplicemente bellissimo…e tu coraggio fatti forza il tuo cielo tornerà azzurro, non possono esserci sempre e solo tempeste…..un abbraccio enorme.

Scrivi un commento