Un uomo inutile

Un uomo inutile : chi lo  è davvero ?
Chi si sente tale nello scorrere delle proprie giornate , quando il suo tempo sembra bloccarsi in uno strano vacuum fatto di indifferenza , di uno strano gioco fatto di sofferenza , che piano piano finisce con l’annullare una persona , svuotandola dentro ?
Chi davvero può pensare di sentirsi tale , chi sente su di se l’onta di non riuscire a fare nulla di costruttivo , di sensato , di utile per se e per gli altri ?
Cosa poter rispondere a queste domande : di risposte potrebbero essercene tante e tutte diverse , e tante volte ci si perde nel silenzio di attimi che sembrano tutti uguali , di parole che riescono a distruggerti nel tempo stesso in cui vengono dette , o forse sono solo momenti in cui tutto ti sembra difficile , e quante volte ci si può sentire così …
Molti diranno che "nessuno è davvero inutile" : forse è vero , forse no , ma diventare inutili significa rinunciare a vivere ogni singolo attimo che la vita ci pone davanti , annullarsi , svuotarsi dentro dei sentimenti e del bisogno di vivere la vita , perdere il proprio tempo nell’inutilità di azioni che non hanno senso , non riuscire , forse , a far ciò che si vorrebbe davvero e trovare mille scuse per giustificare e giustificarsi , ingannando se stessi ma non gli altri . Significa non sentirsi utili a qualcuno , significa non trovare motivazioni forti che spingano a cambiare , che spingano a modificare se stessi , a modificare la propria vita , a modificare un istante e vivere una vita intera partendo da una spinta positiva che forse non si riesce a trovare . E non è lecito ingannare se stessi , perchè sono comportamenti che diventano sempre più radicati , come catene che ogni giorno di più stringono più forte , fino a non permetterti più di liberarti . Ecco cosa significa davvero sentirsi una persona inutile , anche se poi non lo si è mai davvero , e questa , forse , non è una verità affrettata , perchè tutti possiamo essere utili al prossimo , ma sopratutto a noi stessi , solo che alle volte non si trova quella motivazione che spinga ad esserlo , non si trova il "perchè" , non si trova "a cosa si sia utili" . Queste sono le motivazioni di chi si guarda intorno e non capisce cosa stia costruendo di positivo per se , cosa stia rincorrendo , qual’è il suo scopo . Molti si apprestano a distruggere una persona chiamandola "buona a nulla" , come se fosse una corsa al massacro , a chi ti distrugge prima facendoti passare per quel che non sei . E purtoppo , se oggi ho deciso di parlarvi di questo , forse strano , forse particolare , argomento , è perchè vedo che intorno a me sempre più persone si sentono tali , vivendo in un mondo fatto di sofferenza , e di una lacrima a sancire una pace interiore , un equilibrio , perduto , e troppo difficile da ritrovare …

9 Commenti

  1. Tutti gli uomini sono inutili…meno male che ci sono le donne!! Scherzi a parte,hai ragione;anche io mi accorgo di questo malessere interiore che attanaglia la gente,anche me,troppo spesso. Inutile farsi mille domande…quanti filosofi hanno cercato di dare una senso alla vita?Due giorni fà ho scritto un post sull’onda di quella sensazione che hai descritto così bene….e l’ho intitolato “il senso”.Un abbraccio.

  2. Non è malessere. Si chiama paura. Un tempo c’erano le streghe. Poi vennero i capelli lunghi, poi la musica rock… e adesso la tristezza. Da noi in Francia si dice ascolta una conchiglia che ti passa. Ho provato e riprovato ma…. :-(((

    Grazie per le riflessioni.

    David.

  3. A volte fa’ piu’ danno il dire che il fare ,nel senso che vi sono persone che vivono il loro mondo inutile ed a loro basta questo.

    altri non capiscono questa loro inutilita’ o solitudine e ne arcuiscono i loro contorni,spesso solo per invidia .

    Complimenti per i 500.000 cin cin e ,,,,,,,al milione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.

    ciao

  4. Si che sono contenta delle modifiche!!
    Adesso piano piano dovrò imparare a come funziona qua il discorso, comunque ok!!
    Vedo che anche tu oggi tratti di un bell’argomento difficile…che dire…quarda, sono senza parole, ieri ho passato l’ora più brutta della mia vita..
    Ma è quasi passata dai!!
    Buona giornata e fatti sentire ogni tanto che io vengo spesso a farti visita!
    Kiss! Vania

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!