Una mattina con la Redazione di Blog Sicilia

 

Di mattine diverse se ne possono passare tante, ma questa le batte tutte!

Il 3 Novembre, infatti, ho deciso, per una volta, di vivere l’emozione della vita redazionale trascorrendo alcune ore in compagnia della Redazione di Blog Sicilia, presso Serverstudio.

L’accoglienza, è una delle cose migliori per chi arriva in redazione: c’è un sacco di gente che ti sorride, educata, che è sempre disposta a scambiare quattro chiacchiere con te. Finalmente, arriva anche Walter Giannò, e la giornata può, finalmente, avere inizio. Portatili alla mano e si comincia l’aggiornamento di Blog Sicilia: l’atmosfera che si respira è molto professionale, ma non per questo “ingessata”. Non mancano i sorrisi e la voglia di divertirsi, e forse è proprio questo il segreto che porta ad un prodotto veramente fatto bene, quale è Blog Sicilia (e non lo dico certo per “Captatio Benevolentiae” quanto perchè sono dati oggettivi a dimostrarlo! N.D.Giomba [Walter poi mi dai le 500 Euro che mi avevi promess… Ehm… :-D] )
La cosa che più mi ha sorpreso è la grande professionalità di chi si occupa a 360 gradi di Blog Sicilia: seduti ad un tavolo, lavorano, uno vicino all’altro, i grafici, Francesco Cimò e Maurizio Zoppi, e tutti noi che ci occupiamo delle notizie e del loro editing, Gigi Greco, Licia Liotta, io e Giorgia Cavera, la nostra “girl in english“, nonostante, spesso, i ruoli si alternano e non restano mai del tutto definiti.
Chi si siede al tavolo con i ragazzi di Blog Sicilia non riesce ad annoiarsi e, nel contempo, riesce a lavorare con grandissima tranquillità, grazie alla bella atmosfera che si respira: il lavoro non si ferma mai. E’ un ciclo continuo di notizie che ti “bombardano” da tutte le parti: su ogni portatile, infatti, sono aperte pagine e pagine di fonti, ma anche di articoli da pubblicare, da editare, da cesellare, da ritagliare, da mettere a posto. Continuamente, c’è uno “scambio di informazioni” tra coloro che sono seduti allo stesso tavolo, e non è infrequente sentir parlare di strani termini come “follow“, “backlink“, senza fermarsi per un solo istante!
Stando a contatto con quest’ambiente, capisci il grande lavoro che c’è dietro Blog Sicilia, con i tanti sforzi per poter costantemente aggiornare il portale, rendendolo sempre più gradevole: è come una specie di catena di montaggio, in cui si passa dalla fase di creazione della notizia, alla messa su carta (virtuale), all’editing, alla pubblicazione.
Parlare di “Blog” rischia quasi di diventare riduttivo: se non ti siedi e collabori, non riesci a capire cosa si prova nel sentirsi “parte” di un gruppo così affiatato, in cui tutti dipendono da tutti. Se una parte si ferma, l’altra la aiuta immeditamente: un sacco di idee e progetti rimbalzano da tutte le parti, quasi freneticamente: entrare in Redazione è come entrare in una fabbrica all’ora di punta, in pieno lavoro, con un sacco di notizie che girano, voci che si confrontano. E’ una emozione difficile da descrivere ma, di certo, da provare.

E’ stato davvero divertente, ma sopratutto gratificante sentirsi così “attivi”, sentirsi parte di un gruppo sempre in corsa: le parole, forse, non riescono a descrivere bene quelle emozioni. Questo video, forse, ci riuscirà un pò di più!

2 Commenti

Scrivi un commento