Una partenza prevede sempre un ritorno (Sottotitolo : SI RICOMINCIA !)


E si riparte !
Anche per me è arrivato il fatidico momento del ritorno alle mie occupazioni , al mio lavoro e alla mia “vita di tutti i giorni” , la splendida vita di tutti i giorni , tinta di note autunnali e di nuove “fragranze nell’aria” , come il nuovo profumo della collega che dall’inizio della giornata m’inebria :-)

E’ vero che “se l’inizio dell normali attività conincidesse con l’aumento degli stipendi , non si vedrebbe l’ora di tornare in ufficio” , e invece si torna , come sempre , ai classici problemi di ogni giorno , sopiti ma non risolti , con il solito PC qui davanti , la solita sedia ergonomica , l’amore che non c’è … Insomma , il solito “tran tran quotidiano” , quello di sempre , quello con i soliti pensieri che tornano e ritornano nella mente … Ma non ci lamentiamo , và : parafrasando un mio carissimo amico : “non mi lamento – come disse Polifemo : “piango con un occhio” :-) , e anche noi , in fondo in fondo , ma moooooooolto in fondo , non ci lamentiamo . La gionata è fresca , il PC c’è , i colleghi sono tornati (con qualche ruga in più e scottature varie :-) … Che dire , quindi ? RICOMINCIAMO !

Guardo i blogghettini in giro : c’è chi si fa offrire il caffè dai commessi del bar , chi racconta di se e delle vacanze finite , quell’altro che progetta la fuga verso mondi nuovi , e in fondo in fondo , c’è anche chi , come me , dedica ancora un pò d’amore a chi proprio non ne vuole , a chi non gli serve … Ma nonostante tutto io continuo ad amare così , semplicemente , con il cuore e con tutto il bene che posso provare per lei … So per certo che lei mi legge , e un pò mi dispiace che ignori tutto quanto … L’importante è amarla … E anche tanto !

Ora scusate : i colleghi rompono … Devo continuare … A dopo !

34 Commenti

  1. Certo, una via senza ritorno non esiste anche se nella vita prendere delle decisioni a volte è camminare in un vicolo cieco: non puoi ritornare indietro. Ma ancora non è il nostro caso. O forse si?!! Finche c’è vita c’è speranza!
    Articolo ben fatto! Farai strada.
    :-)

  2. Cara la mia collega ,
    tu si che hai fiducia :-)
    Mi ricordo ancora quando , una volta , mi hai detto “se io fossi stata la tua ragazza di certo non ti avrei mai lasciato” … Sei una persona speciale ed un amica ancora più speciale !
    Aldilà della semplice amicizia per fini lavorativi ( :-) ) , sei davvero una persona che riesce a darmi forza e coraggio quando non ho più la forza di andare avanti !
    Quante volte vorrei avere un bacio o una carezza dalla persona che tu conosci , ma tante , troppe volte , mi accorgo che l’unica cosa che riesce a distruggere un uomo è l’essere intolleranti , insensibili …. Questo mi fa male …

    Un baciotto per te Lellaaaaaaaaaaaaaaaa :-*

  3. Cerca di fare uno sforzo e di non pensare sempre alla stessa cosa,così diventi matto :(((

    Tra poco vado a pranzo e nel pomeriggio a cavallo,voglio approfittare delle belle giornate per far usire Blackdevil.
    Tu cerca di distrarti,me lo prometti?

  4. MMMMMMMMM
    che succede? che c’è? cioè lo so che c’è ma…..
    Danielino Danielino, eppure eppure…io rimango della mia teoria.
    Mi viene d pensare che il BENE in qualsiasi forma si menifesti, non dovrebbe portare altro che bene e non dovrebbe lasciar altra traccia se non quella del bene.
    O almeno vorrei tanto che fosse così, per tutti, e per te.
    Cosa vuoi? Pernacchia o bacetto?
    E non mi rispondere qui che ci metto 18 ore ad aprire il tuo blog :-)))
    P.S.
    Non ho ricevuto la mail per quel post di cui mi hai parlato…boh!!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!