Usare l'"arma psicologica" contro i bambini : si o no ?


Una volta , i nonni dei nostri nonni , per far addormentare i bambini capricciosi che non volevano andare a letto , dicevano ai loro figli “se non dormi arriva il lupo cattivo e ti magia” , oppure “se non dormi , ti faccio prendere dall?uomo nero” . Considerando “parecchio discutibili” questi metodi , che finivano soltanto con l?infondere nei bambini un inutile stato di agitazione e una paura infondata , anche per chi è di colore (un assurdità !) , voi usereste con i vostri figli “l?arma psicologica” per convincerli ad andare a letto o per non fargli fare i capricci ?

Ripeto , quei metodi oggi sono considerati “assurdi” , anche se ai tempi era l?unico modo per convincere i bambini ad andare a letto , visto che di certo non c?era la TV , non c?era la Playstation e non c?era Internet !
Però , quei metodi , che noi oggi consideriamo come “violenza psicologica” (o “assurdità” che dir si voglia …) riuscivano davvero a calmare i bambini e a farli dormire : magari poi il bambino aveva gli incubi per la tutta la notte , e sognava che un “uomo nero” lo facesse mangiare da un lupo , ma si addormentava ! :-)

Certo , è anche vero che i metodi oggi sono ben diversi , e i medici , soprattutto i pediatri e gli psicologi , raccomandano di non usare questa inutile “violenza” contro i bambini , per le cause di cui sopra , e comunque sia non posso che essere d?accordo !

Voi come la vedete ? Usereste questa “ignobile tecnica” per far addormentare vostro figlio ? A voi è mai capitato che , per farvi addormentare , vi abbiano detto del “lupo cattivo” ?

Aspetto di sapere cosa ne pensate in merito !
Un bacio dal vostro Giomba !

;-)

29 Commenti

  1. ciao, giomba. A me non usavano sta tecnica per farmi addormentare, ma per un altra cosa:P Mi dicevano Linda, devi andare bene a scuola, guarda le tue cugine sono brave! Tu invece non sei brava. Linda devi fare la bimba grande, perché se no le cugine tue ti prendono in giro.
    Pure questa è violenza psicologica e appunto gli psicologi dicono di NON FARE ASSOLUTAMENTE questo tipo di violenza perché i bambini possono poi sentirsi inferiori…
    ma vallo a dire ai miei di genitori.
    Ciao, Gio, un bacio!

  2. Mia madre nn aveva bisogno di raccontarmi del lupo cattivo nè di altro tipo di storie! Mi addormentavo da sola e ogni volta ke succedeva a casa mia facevano “festa”….vivace com’ero!!

    Oggi niente scuola Giombotto?!? :?

    Baciotti :) :*

  3. Ciao Giombino,
    premetto che io non la userei mai perchè da bambina mi hanno talmente terrorizzato con frasi tipo: “Se non dormi viene Mommotti (slang sardo: l’uomo nero) e ti mangia!” oppure “Se non fai da brava ti vendiamo agli zingari!”….povera stellina, mi rinchiudevo sotto le coperte e cominciava l’apnea!

  4. Ciao Tinky :-)
    Sai , alle volte , come ho detto poc’anzi , la “violenza psicologica” che si infonde nei bambini , è davvero una crudeltà .
    Magari può capitare che i genitori non si accorgano del danno che fanno , ma dovrebbero stare attenti , anche perchè si sottovaluta il problema , e , comunque sia , lo si considera una “stupidata” .
    Non è vero , poichè questa continua violenza crea nel bambino forme di paure inesistenti e tante insicurezze che , di certo , saranno uno svantaggio nella sua vita !
    (Bedda matri , pure psicologo sono !!! :-)

    Ciao Benny !
    Dici sul serio ? Eri una “ragazza vivace” :-) ?

  5. Buongiorno caro Giomba,niente scuola oggi?Io non userei mai e poi mai certi metodi,vale molto di più la persuasione,mettici pure che i bambini di adesso sono più sveglie e non credono al lupo cattivo e all’orco che li mangia

  6. Ciao Gimbazzo
    Hai mai sentito parlare dei bambini americani a cui si somministravano farmaci “da dipendenza ” perchè erano troppo vivaci…
    Non so se conosci i Nirvana
    Kurt Cobein mito per la mia generazione era uno di quei bambini…
    Sottoposti, a causa di un governo di Merda e lo dico forte, ad assumere farmaci depressivi solo perchè erano vivaci e troppo allegri
    Ma ci pensi a sei sette otto anni un bambino che deve fare deve stare zitto fermo e muto
    Purtroppo non ci sono più quei valori di una volta
    Di sicuro era meglio il lupo e il mammone (senza Discriminare… l’uomo nero sono daccordo con te)
    Fortunatamente i miei non hanno mai usato questi metodi ..percheè di sicuro non msarei addormentato dalla paura….
    Meglio una favola o un ninnannanna…
    Ciao e che il ricordo di Kurt viva acceso in noi

  7. e’ facile ora che sono senza figli dire quale secondo me è il modo migliore per crescere un figlio,ma difficile sarà poi metterlo in pratica……
    Il ricatto no comunque perchè se sarà anche la metà testona di me….i ricatti non avranno alcun risultato

  8. “Pulcino, a nanna!”
    “No, voglio vedere i cartoni!”
    “A nanna che domani devi andare all’asilo, dopo al mattino hai sonno!”
    “Voglio un biscotto!”
    “Dai, vengo anch’io con te e ti racconto una storia…”
    “Siii daiii… ma poi dici al papà di venirmi a fare un po’ di compagnia?”
    “Va bene, dopo glielo dico”
    Storia, bacetto, coccola della buonanotte, torno in soggiorno, mi “spiaccico” sul divano ECCOLO DI NUOVO “mamma ma ci sono dei rumori!”.
    Beata psicologia, a volte ci vorrebbe un bel mostro aiuta-mamme ma è proprio vero che il momento dei sonno per i piccoli è particolare, e a mio parere, nei limiti del possibile, è meglio dargli sicurezza, se di questo hanno bisogno… almeno per ora!!! – spero che a 16 anni non mi chieda più 100 storie… è più probabile che mi chieda di lasciargli la casa libera!!!! ciao!

  9. io non avevo certo problemi a dormire…pigrona come sono,però volevo il bacio della buonanotte dalla mia mamma,era un rito,bacino sulla fronte,sul naso,sulle guance e via..ronf ronf…..

    però una cosa me la ricordo..appena ho cominciato a fare i capricci hanno preso a chiamarmi “signorina frignotti”,giuro,mi faceva così schifo che mi chiamassero in quel modo che non MAI più frignato!!!

  10. Ciao Renato ,
    beh , in fondo potrebbe anche essere come dici tu , anche se io penso che questo metodo rimanga soltanto un inutile “arma psicologica” , per infondere un insensato ed inutile terrore nei poveri bambini ….

    Ciao Lucia , AHAHAHAH !
    Mi piace questa della “signora frignotti” !!!! :-)

  11. Il mio spauracchio era il Babau, ma i miei non lo usavano per andare a farmi dormire anche perchè ho sempre amato andare tra le braccia di Morfeo, ma per non farmi andare in luoghi pericolosi, o in zone dove non ero al sicuro. Per il tuo post, non penso che i bambini di adesso siano più stupidi di quelli di una volta e come tale come siamo cresciuti noi senza psicosi o timori seguenti alle “armi psicologiche” dei genitori, così anche loro sopraviveranno. Un saluto Erreci

  12. Vabbene , ma quello che intendevo dire è che , comunque sia , per me è sempre una forma di “violenza” , e come tale và trattata , anche se non darà risultati negativi !

    Salutissimi !

  13. Assolutamente non userei un metodo del genere con mia figlia! Perchè creare nei bimbi delle inutili paure e usare le minacce, quando esiste “l’arma della persuasione”? Dire ad un bimbo piccolo ad esempio:”vai a dormire perchè questo fa piacere a mamma o perchè tutti i bimbi buoni lo fanno”, piuttosto che”vai a dormire o l’uomo nero ti porta via”, mi sembra un modo migliore per convincerlo ad affrontare con serenità il momento della nanna…
    Potrei parlare ore di questo…ma vi risparmio..

  14. Ciao Sim.car ,
    è quello che dico anch’io : perchè infondere inutili paure nei bambini se si può risolvere tutto con le buone ?

    Certo , magari un figlio può fare arrabbiare i genitori , ma non è affatto una buona ragione per usare questi metodi !!!

    Ciao !

  15. Di questi tempi se solo parli di lupi cattivi, rischi una denuncia dalla protezione animali! il lupo è diventato specie in via di estinzione! Meglio evitare qualsiasi forma di terrore, se proprio vuoi fare addormentare il piccolo, fagli vedere il Maurizio Costanzo Show, o il programma di Marzullo! E’ l’equivalente di un cocktail a base di bromuro e tavor! ;-)

Scrivi un commento