Vorrei solamente sapere il perché...

Vorrei solamente sapere il perché

Vorrei solamente sapere il perché… Questa è l’unica cosa che vorrei davvero sapere: perché questo comportamento se sapevi già cosa volevi?

Vorrei solamente sapere il perché… Vorrei solo che tu mi dicessi perché hai deciso di comportarti così se, in cuor tuo, sapevi già cosa (non) provavi, e sapevi benissimo cosa io provavo realmente per te: sapevi benissimo che mi avresti frantumato il cuore, e non hai esitato un solo istante a farlo, dimostrando quanta ipocrisia può avere in cuor suo una persona, quanto schifoso egocentrismo tale da pensare solamente a se stesso e al proprio bene, piuttosto che al dolore e alla sofferenza inferta all’altra persona!

Quanta falsità, quante speranze buttate, quanti giorni inutili buttati appresso al niente, quante frasi senza alcun senso, dette così, “perché le parole scappano, volano via dalla bocca”, e solo adesso mi rendo conto di quanto quelle parole non avessero alcun tipo di senso, no avessero lo stesso peso che, con tanta speranza, gli avevo dato io!

Da un lato, però, se il dolore mi rende difficile far finta di niente, anche se so che passerà, prima o poi, so anche che il karma esiste, ed anche tu, per il dolore che mi hai dato, per la sofferenza che mi hai inferto, forse, capirai cosa significa avere il cuore frantumato da chi ami: non bisogna provare rancore, non bisogna mai reagire. Il tempo farà tutto, ed arriverà anche un giorno in cui ti renderai realmente e davvero conto di quel che hai deciso di perdere per continuare a coltivare il mito di stessa, il mito dell’amore esclusivamente verso di te, anche a costo di bugie, falsità, meschinità di livello veramente infimo…

Provo solo tanto dolore, e la colpa è soltanto tua. Ma tu si che hai capito cos’è il vivere: pugnalare chi ti ama e passare oltre, sghignazzando verso la prossima persona da prendere per il culo!

Scrivi un commento