Web, chiude il servizio "iGoogle"

Continua l’opera di “svecchiamento” da parte di Google: “Big G” chiude, infatti, il famoso servizio “iGoogle”. I dettagli.

Prosegue l’opera di rinnovo della cosiddetta “immagine aziendale” da parte dei “Big” della rete: dopo le recenti novità introdotte da Yahoo e Google, quest’ultima chiude un altro, storico, servizio, da sempre protagonista delle “prime pagine” degli utenti: Google ha, infatti, chiuso il servizio “iGoogle”, capace di creare “homepage personalizzate” a seconda del gusto degli utenti. Ad “uccidere” il servizio sembra essere stata la sempre più “ingombrante” presenza di Google+, più moderno, funzionale e ricco di caratteristiche.

Un altro servizio “storico” che, quindi, chiude un’era sul Web: nonostante “iGoogle” fosse molto apprezzato dagli utenti, specialmente per le sue grandi possibilità di personalizzazione, grazie anche alla possibilità di aggiungere “sezioni” personalizzate, chiamate “Widget”, deve, quindi, lasciare il posto al nuovo e al moderno. Ne sentiremo la mancanza?

1 Commento

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!