Web, Microsoft dice addio alle "Clip Art"

Si chiude un’era: Microsoft dice addio alle “Clip Art”. I dettagli.

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare delle “Clip Art”: massì, tutti noi ne abbiamo inserito almeno una, in un documento Word, una volta nella vita. Per chi non lo sapesse, le “Clip Art” sono disegni vettoriali “già pronti” presenti all’interno di Microsoft Word, utili ad abbellire e decorare i documenti. Sono presenti praticamente da sempre, o almeno erano presenti da sempre: Microsoft ha, infatti, deciso di dire stop alle ormai obsolete gif in virtù di un più performante motore di ricerca di immagini da Internet. In buona sostanza, a partire dalla prossima versione di Office, verrà integrato in Word il motore di ricerca immagini di Bing, in maniera tale da poter scegliere un’immagine direttamente dal Web e poterla inserire, a piacimento, nei documenti.

Insomma, è un’altra era (informatica) che si chiude. E noi “veterani” potremo raccontare ai nostri figli dei tempi in cui “le immagini si inserivano con le Clip Art” e si chiedeva aiuto “all’Assistente di Office”! :mrgreen:

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU INSTAGRAM: Scopri i reel, le dirette e tantissimi contenuti esclusivi! CLICCA QUI!