Web, sequestrato il portale di streaming "Rojadirecta"

Il famoso portale di streaming di partite calcistiche “Rojadirecta” è stato posto sotto sequestro nelle scorse ore. I dettagli.

Un portale molto famoso e frequentato da tutti coloro che intendono guardare in streaming la partita della propria squadra del cuore: stiamo parlando di “Rojadirecta” che, proprio nelle scorse ore, è stato posto sotto sequestro dal gip di Milano.

Il sequestro era stato richiesto da Rti – Mediaset e Lega Calcio: tuttavia, i legali del sito sono già pronti a chiederne il dissequestro: tra le motivazioni che hanno spinto al sequestro, il fatto che il sito ritrasmetta le “trasmissioni sportive su cui la Lega Nazionale Giocatori Professionisti di calcio vanta i diritti di privativa” e il “fine lucrativo del portale stesso”. Le carte in tavola, tuttavia, potrebbero ulteriormente mischiarsi, dal momento che, come spiega un legale del sito in questione, “sia la Corte d’Appello di Madrid che un autorevole Corte statunitense hanno già stabilito la legittimità dell’attività di Rojadirecta”.

Insomma: non resta che attendere per vedere come andrà a finire. Si prospetta una nuova, epica, battaglia sul Web?

Scrivi un commento