Whatsapp, aggiornamenti in arrivo: segreteria e musica condivisa

Whatsapp pronta a rilasciare un importante pacchetto di aggiornamenti

Whatsapp pronta a rilasciare un importante “pacchetto” di aggiornamenti: si parla di “segreteria” e “musica condivisa”. Scopriamo i dettagli.

Whatsapp sembra non voler restare a guardare l’avanzata dei tuoi concorrenti, primo tra tutti Telegram, ed ha, quindi, programmato un importante “pacchetto” di aggiornamenti che verrà rilasciato nell’arco delle prossime settimane.

Aggiornamenti che dovrebbero totalmente rivoluzionare il software così come lo conosciamo: la novità più importante sembra essere rappresentata dall’introduzione di una sorta di segreteria telefonica, che scatterà nel momento in cui si riceve una chiamata ma non si risponde. La segreteria permetterà di lasciare un messaggio vocale che verrà, poi, recapitato al destinatario.

Si passa, poi, alla “musica condivisa”: si potranno condividere file musicali sia dal cellulare che da Apple Music. Nel momento della condivisione, Whatsapp fornirà un player per la riproduzione tramite il quale sarà possibile non solo ascoltare la musica ma visualizzare la copertina dell’album da cui è tratto il brano in questione.

Novità anche per i gruppi pubblici: l’amministratore potrà chiudere il gruppo quando lo deciderà, e sarà possibile menzionare gli utenti esattamente come accade su Twitter o su Facebook, ovvero anteponendo al nome dell’utente da menzionare il segno di chiocciola.

Ulteriori novità riguardano l’arrivo di nuove emoji più grandi, che saranno “postabili” soltanto una per volta.

Resta, momentaneamente, il dubbio circa le tempistiche di rilascio di tali novità, ma, considerando “l’urgenza”, che la stessa Whatsapp ha, di restare sul mercato e “difendere” il proprio monopolio, possiamo scommettere che non passerà molto tempo, giusto le “tempistiche tecniche” di rilascio.

Ben venga, quindi, la “concorrenza” se serve a stimolare i programmatori ad inserire nuove funzionalità e a rendere migliori i propri programmi: se dalla “guerra tra le major” l’utente ne trae beneficio… Viva la sana voglia di difendere il proprio monopolio: tra i due litiganti, insomma, si spera che a godere sia l’utente!

1 Commento

  1. Pingback: Whatsapp, al via la "chat di servizio" interna al programma - Bar Giomba

    […] ultimamente, sta lanciando diverse novità per il proprio programma: dopo l’ultimo kit di aggiornamenti rilasciato a fine giugno, ecco arrivare una novità fresca fresca. Parliamo della chat di servizio interna al […]

Scrivi un commento