Whatsapp pronta ad attivare i "trilli" di MSN Messenger?

Whatsapp pronta ad attivare i “trilli” di MSN Messenger? Cosa c’è dietro questa notizia che, da giorni, imperversa in rete? Scopriamolo insieme!

Per “Casa Giomba”, il format del mio Canale YouTube, affrontiamo oggi questo curioso argomento: sembrerebbe, infatti, che Whatsapp sia in procinto di attivare i cosiddetti “trilli”, ve li ricordate?

Parliamo, infatti, di tantissimi anni fa, quando ancora non esisteva ne l’ADSL ne la “banda larga” ne la Fibra Ottica, e l’unico mezzo di comunicazione era MSN Messenger, poi divenuto Windows Live Messenger: ricorderete sicuramente quei fastidiosissimi trilli, eppure così tanto utili. Se non ve li ricordate, i trilli permettevano di attirare l’attenzione dell’interlocutore facendo tremare il suo schermo insieme ad un suono, così da evitare di essere ignorati ed ottenere una risposta ad un nostro messaggio. Altro che “doppia spunta blu”, altro che “visualizzato ma non risposto”!

Da qualche settimana, tuttavia, imperversa la notizia secondo cui qualcosa di simile ai trilli sarebbe in procinto di essere attivato anche sul sistema di messaggistica più usato al mondo: cosa c’è, tuttavia, dietro questa notizia? Come dovrebbe funzionare questo nuovo sistema necessario ad attirare l’attenzione di chi non ci sta leggendo, o, semplicemente, ci sta deliberatamente ignorando?

A questa e ad altre risposte, con tanto di sorpresa finale, cercherò di rispondere nel video che trovate qui sotto: buona visione di questa nuova puntata di “Casa Giomba”. Vi consiglio la visione del video fino al termine, in quanto scoprirete diverse cose e resterete sorpresi dal finale: continuate a seguire il mio canale, iscrivetevi al canale stesso, così da non perdere nessuno dei video che vi andrò proponendo di volta in volta, e, sopratutto, raccontate le vostre esperienze, le vostre aspettative, i vostri ricordi legati al vecchio, caro, Windows Live Messenger, e alle tante ore trascorse in sua compagnia!

A questo punto, semplicemente, buona visione!

Scrivi un commento