Youtube, al via i canali a pagamento

Si fanno sempre più insistenti le voci secondo cui, a breve, su Youtube partiranno i “canali a pagamento”. Scopriamo di cosa si tratta.

Servizi a pagamento a cui gli utenti potranno abbonarsi per vedere film, serie TV e programmi: una vera rivoluzione in casa “Youtube”, che dovrebbe partire a brevissimo. I canali “a tema” saranno una cinquantina, e permetteranno di assistere alle trasmissioni tramite un abbonamento da 2 Dollari al mese.

Di certo una svolta epocale per il famoso sito Web di condivisione video, che da sempre offre gratis i suoi servizi: l’apertura ai servizi “a pagamento” è un chiaro segno, da parte di Google, di “imporsi” ulteriormente sul mercato, “rimarcando” il proprio monopolio su una fetta non indifferente del Web.

Staremo a vedere quali saranno le reazioni del pubblico e se l’iniziativa avrà successo.

Scrivi un commento