Attrazione fisica e mantale vanno di pari passo ? Dubbi e riflessioni sul tema

Attrazione fisica e mentale vanno di pari passo ? Può esserci attrazione "mentale" verso una donna senza che per forza ci sia un qualsiasi tipo di attrazione fisica ?
Questa è la domanda che mi sono posto dopo averne sentito parlare in TV : personalmente , ho riflettuto e mi sono accorto , almeno per mia esperienza personale fino ad adesso , che è molto difficile che ci sia attrazione verso una donna soltanto per il suo modo di pensare , di agire , senza che ci sia un’attrazione che sia anche fisica !
Diciamo che "Attrazione Fisica + Attrazione Mentale = Attrazione verso una donna che ci piace" : io la vedo così !
Sia chiaro che il discorso si può tranquillamente volgere al maschile , ma penso che se una persona non piace , non ti coinvolge fisicamente , non ti emozioni e non ti da il batticuore anche solo nel guardarla , difficilmente può attrarti per il modo di ragionare !
L’esperienza mi ha insegnato che può accadere il contrario : dal modo di pensare e riflettere di una persona , puoi innamorarti anche del suo fisico , anche se magari non lo consideravi molto prima , ma poi ti sembra "diverso" . Diciamo che , alla fine , il modo di pensare è importante , ma anche l’occhio ha la sua parte !

Voi cosa ne pensate ? Credete che i due tipi di attrazione vadano di pari passo o l’uno può esistere anche senza l’altro ?

Attendo di sapere cosa ne pensate in merito !
Un bacio dal vostro Giomba !

;-)

23 Commenti

  1. …..a me non è mai capitato di provare entrambe le attrazioni contemporaneamente…..anche se,effettivamente,l’attrazione mentale mi suscitava successivamente anche quella fisica;mentre quella fisica non mi ha mai suscitato quella mentale! Ultimamente,comunque, sono cambiata.L’attrazione fisica non mi interessa davvero più.E’ l’anima che conta.Un abbraccio mentale.

  2. beh in internet succede spessissimo che ci sia un’attrazione mentale sfrenata.quindi è probabile che anche dal vivo ci siano dei cambiamenti strutturale dell’attrazione.

    voglio dire che l’attrazione può seguire percorsi di cambiamento nel tempo a seconda dei cambiamenti della società.

    con l’esplosine di blog,chat e forum si sviluppa maggiormente un’attenzione per il mentale che si riflette anche sugli incontri reali..

  3. Certo , e poi , come dice Marco , se ci sono entrambe è meglio , anche se , ripeto , fino ad ora ho sempre potuto osservare entrambe o al massimo prima quella mentale e poi quella fisica ! E comunque concordo : chat , blog e forum cambiano un pò le regole del gioco ! :-)

  4. possono NON andare di pari passo ma per me e importante che esistano entrambe.

    vabbe. sono assolutista .)

    gli altri ‘facciano’ a piacimento… basta ke ci sia consenso.

    eppoi ke domande sono da fare al mattino ke devo ancora svegliarmi ke ieri ho fatto tardi ?

    grrr

    ciau

    v

  5. ehi ti hanno gia insignito del titolo di master of blog?

    il consiglio è stato utile, la guida ancora di più…

    il problema era legato forse al formato del file, l’ho trasformato in jpeg e poi è andato…

    grazie ancora e fatti vivo nel mio blog quando ti va…

    [EDIT DEL GIOMBA DELLE 12:04 – Commento ripetuto ! Eliminati due commenti ! :-) ]

  6. Ciao!!
    Rispondo al tuo commento di oggi: non sono sempre così dolce…devo proprio essere ispirata!!!
    Tornando al tuo post: non mi è mai capitato di provare attrazione intellettuale, e se succedeva era sempre accompagnata dall’attrazione fisica… che ci vuoi fare? Siamo fatti di carne…
    Kiss!!

  7. Caro Dany, un post che mi invita a nozze!!! Mi trovo pienamente daccordo con Wer. A me sono capitate entrambe le situazioni e assai di rado il connubio tra mente e corpo. Naturalmente quando ero giovanissima mi è capitato di innamorarmi dell’aspetto fisico e spesso di farmi piacere “per forza” la mente, poi con l’esperienza è successo il contrario, ho conosciuto persone non particolarmente belle di aspetto ma con una profondità di anima e mente da rimanerne completamente soggiogata … e quelle sono state le storie che hanno lasciato il segno più vivo nella mia vita. Pensa che con marito, quando ci siamo conosciuti in teatro circa 11 anni fa (io ero appena errivata da Roma), lo consideravo un “inquadrato” all’inizio, e le ultime parole famose furono “Io ti considero un fratello…” Poi durante l’estate abbiamo avuto modo di parlare molto ed ho scoperto una mente brillante, spiritosa, tutto il contrario di quello che avevo pensato all’inizio!!! Da lì ho iniziato a vederlo con altri occhi ed è arrivata anche l’attrazione fisica. Praticamente sono stata “cucinata a puntino”!!! Tanto che il primo passo l’ho fatto io!!! Non per niente lui è del Leone!!! ed è l’unico esempio di “connubio”!!!!
    baci Nenet, ti auguro di trovare il “connubio”!!!!!! Mandi mandi

  8. Non mi piace l’approccio filosofico. Preferisco la domanda secca. La foto in chat è meglio metterla o no? Perché fuori dalla chat non si pone il problema, la faccia ce l’hai e te la tieni, a meno che non vai in giro col passamontagna. Chi non è attraente fisicamente meglio se aspetta un po’ a mandare la foto, della serie “prima i pregi poi i difetti”. :-) Chi è attraente fisicamente come me che sono Brad Pitt, paradossalmente, si stufa subito delle ragazze che esordiscono con “ma il figo nella foto sei tu?”, e prova a cuccare senza foto.
    Se poi uno va in chat solo per tro*eggiare allora… non farmi fare battute va’.
    Quanto detto non è autobiografico ma è ispirato a vicende di miei conoscenti (non uso MSN né tantomeno blog personali).

    PS scherzavo, non sono Brad Pitt.

    PPS Ma hai dimenticato l’attrazione ECONOMICA :-)

    PPPS e hai dimenticato l’attrazione “vocale”: un esperimento dice che gli uomini con la voce bassa cucchino di più. Me chiamano er Califfo :-)

  9. a ripensarci non sara troppo semplicistico dire meglio attrazione mentale o fisica ?

    l attrazione fisica è chimica.

    quella mentale invece ?

    qlla economica è venale e basta .) ahah

    tutto sommato una combinazione mentale è molto piu complessa da trovare di quella fisica.

    andreaaaaaaaaaaaaaaaaa ma ke domande fai ? .)

    finisce ke nn dormo grrr

    ciau ciokk

    v

  10. dunque… cerco di essere sincera fino all’osso..

    all’inizio attrazione fisica, ma non stiamo parlando di sesso o attizzamento verso rapporti sessuali.. dico solo che ci sono determinate caratteristiche maschili che sicuramente mi predispongono ad un sorriso in più, ad una chiacchierata più simpatica.. insomma .. come dire.. “prendono più punti”. Per esempio il colore degli occhi.. se sono neri almeno 10 punti in più.. ma nulla di pruriginoso, solo è più piacevole averli vicino, anche, che ne so, alla macchinetta automatica del caffè per due chiacchiere.

    per l’altro tipo di attrazione invece mentale.. ma lo ammetto difficile che mi prenda la briga di conoscere una persona che fisicamente non trovo simpatica. Anche se per andare al di là della simpatia.. la mente conta, accidenti se conta!

    ciau

  11. dddddddddddd

    ho sbajato nome nel mio ultimo commento. ti ho kiamato andrea.

    sconvolta dalla stankezza mentale fisica venale alimentare e .. nn aggiungo altro :P

    scussssssssssssssssssssss perdonooooooooooooooo

    oh mamma

    notte d

    a presto

    v

  12. Chiudo il giro? Veramente ho un gran sonno ma dovevo sistemare qualche post che con il nuovo look non si leggeva bene. C’avevo quattro o cinque pagine aperte tra firefox e i. expl. che ogni tanto si impallava… alla fine mi sà che mi sono impallata io!!! comunque per chiudere il discorso sul post per me la mente batte il fisico, anche perchè quando c’hai 60 – 70 anni che il fisico nun je la fà più, se non c’è una gran mente buonanotte ai suonatori!!! Non sei daccordo??? Bacioni e baciotti!!!! Buine gnot Nenet

  13. Attrazione fisica e mentale. Dove le metti le emozioni. Mi cogli in un momento particolare della mia vita. Sto con un uomo/ingegnere da 4 anni. So che è atratto da me mentalmente, so che miconsidera di un certo spessore, mi ha detto che fa affidamento emotivo su di me e che per il resto sono una frana :) e anche fisicamente so di piacergli. Il problema sorge nel dimostrarmi le sue vere emozioni. Come so che lui possiede delle emozioni? Ho letto le cose che scriveva anni fa ed erano piene di lui, piene del suo essere emotivo, caldo, sensuale. Non lo conoscevo in quel periodo, ma sono successe tante cose che lo hanno indurito. So che c’è stata una donna che lo ha ferito molto, e altre situazioni dalle quale non ha la forza di uscire e staccarsi (sul piano lavorativo/familiare). Ora io mi sento soffocare perchè vedo davanti a me un muro che non riesco ad abbattere e so che è un uomo profondo e caldo. Cosa fare, è dura, tanto più che io capisco molte cose, le vedo e sento il dolore suo e mio insieme. Lo adoro, farei di tutto per lui ma vivo una sensazione di opressione non indifferente, lui è uno che non si sbilancia mai, che quando gli dico che lo amo o che è importante per me e che temo di non essere abbastanza per lui risponde con “apprezzo, ne prendo atto”. Fino a quando? Io voglio emozioni non riesco a portarmi tutto da sola.. Che ne pensi, sarà che lo amo più di quanto lui ama me?

    [EDIT DEL GIOMBA : COMMENTO RIPETUTO ! :-) ]

  14. Ciao Nea !

    Vedo anzitutto che hai un blog in Ungheria ! Complimenti , è la prima volta che mi capita che una mia lettrice mi scriva dall’Ungheria ! :-)

    Passando al tuo problema : la risposta la devi trovare nel tuo cuore . Ascolta te stessa , il battito del tuo cuore , il tuo respiro . Poi rimani da sola , e capisci cosa vuoi veramente : stare con lui sapendo che hai davanti una roccia o andartene via buttando quattro anni ?

    Ardua decisione , figlia di una scelta che deve essere ancora più importante !

    Un abbraccio !

    Il Giomba

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!