Centro BARRIERA Sud

 

Il titolo non è frutto di un refuso di battitura, o degli alcoolici effluvi di un buon vinello…

… Vi sembrerà strano, ma certe riflessioni nascono nei momenti in cui meno ce le aspettiamo: questo pezzo, ad esempio, è nato pochi giorni fa, affacciato alla finestra della Redazione di Blog Sicilia.
Una bella giornata di sole, in una mattina di novembre, e il cielo completamente azzurro: sono quelle tipiche mattine in cui senti addosso l’aria fresca, neanche tanto fresca visto lo scirocco che, spesso e volentieri, ci fa compagnia. In questo strano paesaggio, fatto di cieli freschi e di malinconici ricordi estivi, guardavo Palermo dall’alto quando, ad un tratto, il mio pensiero è stato distolto da un’aereo che volava sopra i palazzi.
Niente di strano, a pensarci bene: la Redazione si trova nella parte centrale di Palermo, che più centrale non si può, nel "cuore pulsante" della città, tra uffici, borse ventiquattrore, colletti bianchi, cravatte, parole, caffè, frenesia (qualcuno mi fermi! N.D.Giomba) ma quell’aereo, simbolo di una furtiva sensazione di libertà, come lo squarcio del silenzio in tutto quel vocio, mi ha fatto tornare alla mente il senso di un viaggio.
Quando torni verso Palermo, sia in aereo, ma ancor di più in treno, ti accorgi d’improvviso che stai avvicinandoti al Sud: sali sulla vettura, ti siedi, e dopo circa 30/60 minuti di viaggio, ti sei lasciato dietro un’accento e ne senti automaticamente un’altro: fateci caso!
Mi è capitato personalmente quando mi recai a Roma: lasciata la Stazione Termini, dopo un’oretta circa, non appena il treno si ferma in zona "Campana", vedi salire a bordo strane figure di paninari con bottiglie di Coca Cola ed aranciata sottobraccio, e il dialetto che fino ad un’ora prima era farcito di "ahò" e "ammazza" diventa adesso "uè" e "uagliò"!

E’ come aver superato una barriera invisibile, che però c’è: chissà quante lingue, dialetti, immagini si era lasciato dietro quell’aereo, dissolto nel cielo azzurro di un mattino…

4 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!