Esiste ancora una speranza!

Esiste ancora una speranza

Esiste ancora una speranza, e adesso me ne rendo davvero conto: era quasi impossibile credere che fosse vero, eppure, ora, so che è davvero così!

Esiste ancora una speranza, e adesso so che è la verità: ero sfiduciato, credevo non potesse esserci, ma adesso mi rendo conto di quanto sbagliassi, di quanto una speranza possa esistere davvero se lo vogliamo e se ci crediamo!

Si sa, quando gli altri ti dicono di non arrenderti, di pensare positivo, di credere e crederci, spesse volte ti ritrovi a dire: “si vabbé, belle storie, ma io non ci credo, sono le solite frasi fatte”. Poi arriva un giorno in cui, incredibilmente, ti rendi conto che non era del tutto falso ciò che quelle persone ti dicevano, e provi sulla tua stessa pelle la sensazione che qualcosa può cambiare davvero, che qualcosa può muoversi, e che esistono ancora belle persone in grado di dare un sentimento, che, magari, hanno provato il tuo stesso dolore e cercano le stesse cose che cerchi tu, con la stessa voglia di amare, come quelle tessere di un puzzle sparse per il tavolo, che cerchi per giorni, giorni e giorni e non riesci a trovare. Poi, in maniera anche svogliata, ti cade lo sguardo in un angolo e trovi le due tessere che combaciano.

Ecco, l’amore è così, come trovare, su di un tavolo pieno di pezzi sparsi, le due tessere del puzzle che combaciano perfettamente, e ancora una volta torno ad emozionarsi nel pensare al “mito delle metà” raccontato nel Simposio di Platone. Soltanto adesso mi rendo conto di quanto quelle parole siano maledettamente vere e quanto mi appartengano incredibilmente!

E allora, io ci credo, ci voglio credere e voglio ancora sperarci, perché c’è speranza, perché esiste sempre, anche quando non lo vediamo, anche quando non ce ne accorgiamo. Io voglio crederci!

Scrivi un commento