I dubbi su chi ci ha (forse) amato

I dubbi su chi ci ha forse amato

E’ tremendo, col senno di poi, avere dubbi su chi, forse, ci ha amato, quando le consapevolezze ti dimostrano una realtà completamente contraria…

I dubbi dell’amore, i dubbi su chi, forse, ci ha amato. Vi posso assicurare che è tremendo aver acquisito delle consapevolezze che sbugiardano i sentimenti su cui, in passato, abbiamo tanto investito: è qualcosa che ti distrugge dentro, che ti fa veramente male, e, forse, ti da anche un po di rabbia, perché ti accorgi di aver perso del tempo, di aver investito risorse mentali, fisiche, sogni, progetti in un gigantesco niente, in una gigantesca bolla, in un gigantesco vuoto di falsità e bugie, in una falsa quotidianità, in false parole, in falsi amori, in false voglie di amare mascherate, soltanto, da grandi bugie, da grandi voglie mai raccontate…

…E come fai, quindi, a non ritornare indietro con la mente e con il pensiero, ai pomeriggi colorati, alle parole, ai pensieri, ai progetti, agli abbracci, e ti accorgi che non c’è uno schifo di niente da prendere, perché è impossibile che un amore venga lasciato morire con cotanta facilità, ed è proprio per questo che, probabilmente, ti rendi conto che se è stato così facile far morire dei sentimenti, probabilmente quegli stessi sentimenti erano fasulli, falsi, meschini come coloro che hanno mentito sulla verità, come coloro che hanno mentito e giocato con la tua vita ed il tuo cuore, con il tuo tempo ed i tuoi progetti.

Resta dentro un enorme senso di vuoto ed amarezza, di rimpianto, di pesantezza nel riflettere su tutto quel tempo passato, e non puoi non domandarti a cosa possa essere servito tutto questo, se è servito a qualcosa, se è servito ad entrambi o a nessuno: ma al tuo cuore, però, quale scusa inventerai? Quale bugia? Come spiegherai tutto quel maledetto dolore che ti ha distrutto il tempo?

Scrivi un commento