La vita va avanti

La vita va avanti : il mondo , le giornate , il tempo , non si ferma ad aspettare le tue lacrime o il tuo dolore . mentre qualcuno muore , qualcun’altro , da un’altra parte del mondo , sta nascendo .
E’ il ciclo della vita , che prevede un’inizio e una fine , senza eternità . L’eternità esiste soltanto in noi , nei nostri pensieri , nei nostri cuori , in cui chi lascia la vita terrena diventa immortale nel ricordo e nella mente , nel cuore e nelle preghiere , per passare ad una vita ultraterrena , in cui l’anima troverà pace e riposo dalle sofferenze e dalle tribolazioni terrene .
L’importante è capire che la vita va avanti : non posso fossilizzarmi sul dolore , ne posso permettermi di fermarmi al palo .
Sono momenti della nostra vita , che ci aspettiamo siano infinitamente lontani , ma poi arrivano , lasciandoci spiazzati ed impotenti , cogliendoci di sorpresa .

Una cosa , però , ci tengo a dirla : voglio ringraziare davvero tutti quanti , a partire dai Bloggers , allo Staff Tiscali nella persona di Franco Saiu per la vicinanza dimostrata . E sopratutto , voglio ringraziare gli amici e tutti quanti , in questo periodo , non mi hanno fatto mai mancare una risata . Tutti hanno fatto in modo di farmi sorridere , tutti hanno fatto il massimo affinchè le lacrime sul mio viso siano rimaste il meno possibile , prontamente sostituite da un sorriso . Tutti hanno fatto il massimo per farmi soffrire il meno possibile , dimostrandomi amicizia , affetto , amore , vicinanza , con battute , sorrisi , abbracci . A tutti va il mio più grande ringraziamento .

3 Commenti

  1. mi dispiace fortemente che tu stia soffrendo,pur non conoscendoti,ma nel post noto tante banalità e frasi fatte che servono solo a farci coraggio esternamente,ma dentro,nel profondo la sofferenza mette radici e si alle preghiere e alla vita dell’aldila’pero’ aldiqua cosa ci rimane?I ricordi?Secondo me son queste le immortalità..poi il dolore cerca riparo in tante speranze…ma spesso non vi riesce o noi ci illudianmo di esserci riusciti

Scrivi un commento