Mattini azzurri

Con l’arrivo della stagione un pò più fresca , riscopro la bellezza di camminare sotto il cielo azzurro del mattino . Il sole deve ancora svegliarsi , e una luce giallo caldo , piano piano , s’alza sulla città e sui vicoli , sulle strade principali e disegna ombre dalle finestre che s’alzano .
L’aria è ancora fresca , il cielo completamente azzurro , con qualche fiocco di nuvola leggera disegnata poco lontano , ma è come una pennellata leggera in quell’azzurro così dolce .
Il sole è sempre più alto , e i raggi colpiscono lo sguardo , come una luce gialla chiara , sui fiori e sui visi di chi si è svegliato pochi istanti prima .
Un gatto cammina su un muro poco più in la , e guardo la città svegliarsi , con le persone alle fermate degli autobus , i panifici che cominciano a lavorare , i negozi che alzano le saracinesche .
Dalle strade senti l’odore del caffè e , proprio vicino ai panifici , l’odore del pane che sta per essere sfornato , dei biscotti .
Tante persone che scendono dai palazzi , vanno in strada , nelle loro auto . Il traffico che , piano piano , comincia a diventare sempre di più e il sole che è diventato alto , nel cielo .
I ragazzi , nella cittadella universitria , cominciano ad andare di qua e di la , mentre il centro città comincia sempre più a popolarsi . E’ un’altra splendida , azzurra , mattina !

 

5 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!