... E poi ho rivisto il sole

… E poi un pomerigio di pioggia leggera e sottile , visibile solo in controluce . Il tramonto sembra bruciare il cielo tinto d’arancio all’orizzonte , e nel lento scorrere della vita di città , il sole torna a dar compagnia a quell’incessante via vai , al solito flusso di auto che sfrecciano lungo la strada , che indifferenti corrono come ogni giorno lungo le loro strade , correndo verso la loro meta , guardando di qua e di la alle vetrine illuminate , e alla pioggia che disegna piccoli cerchi nelle pozzanghere .
Il sole , però , spunta d’improvviso , a rincuorare un pomeriggio che và , e sembra far da cornice al vento leggero , alla brezza fresca che s’alza sui marciapiedi , sbattendo sulle persiane e in mezzo agli alberi , che con il loro fogliare si piegano in direzione di quel che vento che soffia , ora piano , ora forte , e và .
E’ un’attimo di sole , un solo istante di pace e tranquillità , dentro e fuori , dove tutto sembra essere perfetto , dove tutto scorre come la vita lo ha programmato , senza ansie e senza paure , senza problemi e senza pensieri . E’ un momento in cui tutto torna , solo per un’istante , ad essere perfetto , come l’odore dei fiori nell’aria , come un raggio di sereno …

4 Commenti

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!