"La Gaia Scienza" : quando la scienza arriva in TV

Qualcuno di voi penserà che io sia solito recensire soltanto fiction , e soltanto Rai e Mediaset : ebbene , oggi voglio stupirvi e dimostrarvi che non è così !
Quest’oggi , infatti , voglio parlarvi di una trasmissione che , onestamente , adoro , non soltanto perchè è davvero ben fatta , ma anche perchè è strutturata in maniera tale da non annoiare chi la segue , attraverso trovate divertenti e qualche battutina di spirito che non guasta mai .
Stiamo parlando de "La Gaia Scienza" , in onda su La 7 : conduce il divulgatore scientifico Mario Tozzi con una improbabile coppia di ricercatori , il Trio Medusa .
Se ci pensate , già questa è una trovata innovativa : non pensate però che la presenza di un trio comico faccia perdere di serietà la trasmissione . Anzi : gli dona maggiore dinamismo , rendendola più scorrevole e maggiormente gradevole .
La trasmissione è strutturata come una vera e propria lezione universitaria , con il Professor Tozzi , come viene chiamato , che introduce gli argomenti agli studenti seduti tutto intorno .
Non cadete nell’errore , però , di considerare la trasmissione una semplice emulazione di Super Quark : vengono trattati diversi argomenti , uno dei più interessanti è quello che vede protagonista Maurizio Capone , il simpatico personaggio che riesce a costruire degli strumenti musicali partendo da materiali di risulta , come scope vecchie o vecchi pezzi di legno !

Insomma : una trasmissione davvero meritevole di lode , non soltanto per la divulgazione scientifica sempre chiara e mai "pesante" da seguire , ma anche per l’ottima trovata di affiancare un ricercatore a dei comici . Il risultato finale è eccellente !

Voto : 9
Il GIomba

4 Commenti

  1. non l’ho mai vista la trasmissione,a me i comici moderni non mi piacciono di partenza figuriamoci in una trasmissione scentifica,la scienza è una cosa seria almeno mi pare ciao ognuno ha i suoi gusti e vanno rispettati tutti Ida

Scrivi un commento