Accettare l'imperfezione dell'altro

Accettare l'imperfezione dell'altro

Accettare l’imperfezione dell’altro è la base semplice, regolare, per l’equilibrio e la felicità di un rapporto, specialmente in amore!

Accettare l’imperfezione dell’altro: se noi, per primi, ci rendessimo conto del fatto che nessuno è perfetto, gran parte dei tanti problemi, delle tante incomprensioni che vigono all’interno della coppia, verosimilmente verrebbero meno. Ed è proprio per questo che accettare le nostre imperfezioni e quelle del partner, credo sia qualcosa di basilare per il buon esito e la buona riuscita dell’equilibrio personale all’interno di un rapporto, specie se questo rapporto è di coppia.

E’ basilare rendersi conto che ognuno di noi può avere i propri, personali, limiti, le proprie piccole e grandi perplessità, paure, ansie, pareri, amori, passioni e cose che non piacciono: se ci rendiamo conto che sia noi, sia l’altra persona, hanno la piena libertà di vivere secondo ciò che li fa stare bene – naturalmente e logicamente sempre dentro al contesto della coppia, mi pare ovvio – siamo già ad un passo dall’avere meno rogne e meno battibecchi, spesso banali, spesso che lasciano il tempo che trovano, e nella quasi totalità dei casi, per non dire nella completa totalità, decisamente evitabili!

Ricordarsi che siamo belli proprio perché non siamo perfetti, che siamo unici proprio per via delle nostre imperfezioni, che ci rendono pezzi assolutamente unici, come le impronte digitali, ci aiuta a comprendere che è proprio da quello che dobbiamo partire per mantenere la nostra felicità e quella della persona che ci sta accanto, che ci comprende, che ci da modo di vivere un amore bello, vero, grande: rovinare un meraviglioso sentimento per delle stupide litigate davvero evitabili, significherebbe solo sacrificare la gioia dell’amore, e tutto quel bene meraviglioso che può darci!

Sono le nostre imperfezioni a renderci perfettamente unici, magicamente stupendi di fronte al mondo e alla vita: non dimentichiamolo mai!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!