Basta un attimo e tutto cambia (o può cambiare)

Basta un attimo e tutto cambia o può cambiare

Per quanto possiamo dimenticarcene o darlo per scontato, un attimo, un singolo attimo può arrivare a fare la differenza su una vita intera…

Basta un attimo e può cambiare tutto: spesso diamo per scontato questa verità, probabilmente perché finiamo col non crederci o reputare che tutto ciò avvenga solamente nei film dal bel finale, eppure – se ci si ragiona davvero – in un attimo può accadere tutto e di tutto, anche quello che riteniamo impossibile possa accadere. 

In fondo, a ben riflettere, dimentichiamo spesso che non abbiamo il potere di sapere cosa accadrà tra un attimo: potrebbe accadere davvero di tutto! Potremmo vincere alla lotteria, ricevere l’occasione della nostra vita, trovare l’amore eterno, e così tante altre cose che potrebbero accadere e delle quali, a conti fatti, non abbiamo possibilità di pensiero.

Ecco perché, qualche volta, occorrerebbe ricordarci e ripeterci che tutto può accadere ed in qualsiasi istante della nostra vita: non esistono probabilità scartate a priori e non esistono occasioni che, matematicamente, possiamo affermare che mai avranno vita. Il segreto è vivere: vivere ogni giorno nonostante tutto e nonostante tutti, credendo che può succedere di tutto, anche ciò che, nel nostro cuore, nel nostro profondo, nel nostro intimo, speriamo davvero accada, anche quelle volte che pensiamo possa essere impossibile, ma che, probabilmente, può accadere d’improvviso, anche quando, ormai, abbiamo perso tutte le speranze e non sappiamo più cosa fare.

Il segreto della vita è che può sorprenderti in qualsiasi momento e senza preavviso: può accadere tutto senza che te ne renda conto o senza che tu abbia il tempo di fare dei conti, di organizzare e di organizzarti. E allora, viviamola questa vita, osserviamola, facciamoci forza: il tempo ci darà ragione o torto, ma potremo sempre dire – a noi stessi e agli altri – che abbiamo davvero impiegato tutte le nostre possibilità per crederci fino alla fine!

Scrivi un commento