Cari amici del cuore


2 Agosto 2006 , ore 18:09
Cari amici del cuore ,
certo del fatto che , sicuramente , non leggere queste righe , voglio scrivervi uno dei miei tanti ?pensieri ? sfogo? , uno di quelli che scrivo tutto d?un getto , così , senza pensarci su .
E? il tipico pomeriggio in cui le mani vanno da sole sulla tastiera , vanno così , senza pensarci , senza nemmeno accorgermi che loro , le mani , stan scrivendo i miei pensieri , che scorrono come acqua in un torrente , leggeri come il battito d?ali d?un gabbiano in un mattino fresco .
Sapete ,
non ho mai avuto degli amici ?del cuore? , nel senso che tante volte , nella vita , c?è stato un ?turn over? di amicizie , di persone che han condiviso dei periodi con me , dei ?cicli? , e una volta finito il loro ?compito? , il loro viaggio insieme , sono andate via , lasciando il ?compito? del viaggio a nuove persone , ricominciando tutto daccapo .
E? come se fossi il conducente di un autobus , che fa sempre la stessa linea , guarda sempre le stesse vie , si ferma sempre agli stessi stop , ma lo fa sempre con persone diverse . Così anch?io , vivo la mia vita con le situazioni sempre uguali , ma con persone che accanto a me sono diverse .
E? come fare sempre lo stesso viaggio , inizirlo e poi finirlo , quindi ricominciarlo di nuovo con altre persone .
Così , non voglio crederci nemmeno adesso , e forse per il mio modo ormai ?formato? di affrontare le situazioni , è molto difficile che il mio modo di agire cambi . Infatti , credo che dopo quasi vent?anni ho vissuto esperienze e stili di vita , condivisi anche con gente che vede le cose in maniera diversa da come la vedo io , confrontandomi , e quindi ?formando? nella mia mente un ?modus vivendi? tale che ormai ho una idea ben precisa , un pensiero ben formato , quindi è molto difficile che io possa pensare che voi due siate diventati i miei amici del cuore . Non ne ho mai avuto , è vero , e si sa che ?c?è sempre una prima volta? , quindi chissà che non possiate essere voi i miei veri ?primi amici del cuore? , ma anche se fosse non penso che me ne renderei conto , semplicemente perché ?non ci credo? , o forse è meglio dire che ?non ci voglio credere? .
Riflettevo : è stato bello il pomeriggio che abbiamo passato insieme , è stato molto divertente , e almeno per un po? non mi ha fatto pensare a tutto quel male ?che mi sta facendo male? (e tengo a precisare che il gioco di parole è voluto) . Mi siete stati veramente tanto vicini . Siete stati gli unici tra i miei colleghi ad essere anche amici , e il fatto che anche in questo periodo , visto anche che siamo in ferie , e considerando che voi abitate lontano , mi fa davvero credere che siete speciali .
A te M. cara , a te che sei l?unica persona , oltre a poche altre , a sapere la mia vera storia , a sapere veramente come sono andate le cose , a te che conosci la mia sofferenza , tu che mi hai ascoltato e sai tutto , tu che conosci il mio vero dolore e che sai perché sia finita così . Tu che sei l?unica a sapere le verità che anch?io ho saputo da poco , tu soltanto tu che mi hai detto di non piangere insieme a qualche altro amico o amica , tu che sei l?unica persona a soffrire se io sto male , tu che passeresti il tempo in MSN per tentare di darmi coraggio , di farmi forza . Tu , che durante l?ora di pausa mi stringi forte se soffro , e se mi chiudo in me , o se piango dietro un angolo , sei l?unica persona a capirlo all?istante , e a correre subito da me per dirmi di avere la forza di andare avanti .
Tu sai chi vorrei ancora accanto a me : tu mi conosci molto bene e sai quant?è grande la mia sofferenza . Tu sai come io mi sia ridotto dopo quell?addio , sei a conoscenza di tutto , del silenzio e del dolore , della sofferenza e del male fisico e psicologico , e delle conseguenze che sto pagando ancora adesso , con i rischi che ben conosci .
A te devo dire grazie : sei l?unica che , insieme a D. , diventato tuo ragazzo proprio al lavoro da noi (e pensare che vi vedevo insieme tutto il tempo e non ne avevo capito nulla ! ?E solo un amica …? : dicono tutti così ! … E infatti i risultati sono che ti sei fidanzata con D. :-D) , la mattina mi aspetti insieme a lui , ?al solito posto? , che è anche il posto in cui ci siamo incontrati oggi , e mi abbracci forte , sfidando anche la nota gelosia di D.
E a te , amico D. : ci siamo conosciuti sul posto di lavoro . Praticamente eravamo inseparabili , grandi amici . Facevamo tutto insieme , come i veri amici . Poi è arrivata M. , e anche se le attenzioni , come è normale che sia , sono per lei , la nostra amicizia è rimasta invariata (e io che avevo paura che ?una donna avrebbe rovinato la nostra amicizia :-D?) . Sei tu che insieme a M. mi dai sempre la forza di andare avanti , sei tu che conosci , insieme a lei , la mia vera storia , e sai tutto di me .
Certo , alle volte , come oggi , mi sento una sorta di ?terzo incomodo? : voi due , fidanzati , a passeggiare insieme a me , da solo … Ma voi lo capite , anche se non me lo date a vedere , e fate di tutto per non farmi sentire a disagio .
Mi ha fatto piacere sentirmi dire , poco fa : ?anche se non lo dai a vedere , guarda che lo capiamo che vorresti essere qui , con noi , a passeggiare con ………………………………. , come facevate un anno fa …? . Non ho detto niente , ma voi lo avete capito anche se non vi ho guardato , se non ho battuto ciglio .
Voi siete gli unici che mi capite veramente , siete i miei appigli , insieme a qualche altra persona , quando sono al lavoro , ma anche quando sono da solo , quando non so che fare , non so con chi parlare , con chi sfogarmi .
Anche due sere fa , mentre da voi c?era la festa , avete lasciato tutto per correre da me e darmi ?aiuto morale? , visto che ne avevo veramente bisogno …
Voi sapete che il mio sorriso è triste , voi sapete che dietro il mio essere allegro c?è solo la necessità di farlo per non piangere . Voi mi avete capito , e non importa che ci conosciamo solo da poco tempo : come vi ho sempre detto , mi sembra di conscervi da una vita .
Quando oggi pomeriggio abbiamo ripercorso insieme quegli stessi luoghi , e voi lo avete capito , facevate di tutto per cercare di distrarmi , per cercare di farmi ridere , di farmi parlare , di non farmi chiudere in me stesso , di non farmi ancora più pensare che ero lì , da solo , quando invece , per la prima volta nella mia vita , avrei voluto essere in quattro , in due coppie .
Invece , da solo ci sono sempre io : è una condanna . Gli altri intorno a me hanno un amore con cui poter stare , con cui poter condividere anche le piccole emozioni e le risate , quelle spontanee e semplici … Io invece , devo sempre accontentarmi di quei surrogati che alla fine sono solo l?appiglio per andare avanti : con ciò io non voglio dirvi che la vostra amicizia per me non rappresenta altro che un sorrgato , perché per me voi e la vostra amicizia rappresentate molto per me . Semplicemente , vorrei solo che quel sogno che vivevo fino a trecentosessantacinque giorni fa , vivesse ancora …
… Pensate che bello amici miei : sarebbe stato bellissimo ! Per la prima volta avrei potuto vivere quel sogno che da tanto tempo spero di poter vivere , e forse stavo quasi per ?provare? : uscire con la mia ragazza , in coppia io e lei , insieme ad un’altra coppia di amici . Incontrare altra gente e dire ?questa è la mia ragazza? , incontrare altri amici , altre persone .
Magari uscire anche un pomeriggio , come abbiamo fatto ora , ma sarebbe stato bello poterlo fare insieme , poterlo fare , finalmente , come ho sempre desiderato …
In fondo , voi mi conoscete ormai , e sapete bene che sono un ragazzo fedele , con dei sani prinicipi . Come vi ho raccontato qualche giorno fà , infatti , la mia fedeltà , il mio essere ?così come sono? , senza fingermi altro , purtroppo , non è stato apprezzato , e forse è anche per questo che dovrei diventare quello che non sono mai stato . Dovrei dire basta alla mia stupi dolcezza , a tutto quell?amore che provo , a tutto il romanticismo , alle rose rosse , ai baci Perugina . Dovrei essere un vero ?bastardo? , e sono certo che ci guadagnerei molto di più . Lo so che ora t?incavoloresti , M. , e so per certo che ora mi diresti di ?non dire così? , ma lo sai bene anche tu che tutto il mio amore , tutte le cose in cui credo , tutte le speranze che sogno , tutte le frasi , le paure , le incertezze , i sentimenti che sento vibrare forte dentro me , le poesie e le frasi che vorrei dedicare ad una donna , e tutto quell?amore che urla forte , e che non riesco più a tenere dentro , mi han sempre dato in cambio solo addii e soltanto lacrime calde , freddo sulla pelle e ricordi che si annebbiano in una mattina di pioggia , mentre scompaiono piano all?orizzonte .
Ho così tanto amore dentro che rischio di darlo alla persona sbagliata , o peggio ancora , rischio di dare ad una donna utto l?amore che ho ma ?tutto insieme? , e credo per una donna possa essere forse fin troppo piacevole . Ma in fondo io che chiedo ?
Chiedo solo una persona da spupazzare , una persona che mi sappia capire , con cui poter camminare nel mattino freddo dell?inverno , o in quello rovente dell?estate , sotto il vento e la pioggia , o sotto il sole e il cielo azzurro , in un mezzogiorno caldo o alle sei del pomeriggio , in città , davanti alle vetrine , emozionandomi per quei vstitini ?piccoli piccoli? , quelli ?premaman? , come quelle piccole calzettine per i bimbi appena nati , o ancora quei vestitini così teneri …
Ho bisogno d?amore , di pace , di sentirmi finalmente bene : non riesco più ad avere serenità da quando le cose sono andate come sono andate , cioè inaspettatamente male .
E? iniziato tutto da li : è da quell?istante che la mia vita ha preso una piega che sembra essere quella dei sentimenti che rimangono la , da soli , o delle mie lacrime nel silenzio , rigaurdando magari le vecchie fotografie , che ormai sono come dei pugnali per me . Quando le vedo mi sento così solo , e sento tanta tristezza dentro , specie ripensando a quello che mi dicono gli amici .
?Lei crede che sia tu la colpa di tutto ? lei crede che sia tu a disturbarla , lei crede che sia tu a lasciare commenti anonimi , lei sta male , lei lei lei lei lei lei lei lei lei? …. Ma io ?
Perché nessuno si sofferma a pensare cosa provo veramente io ? Perché nessuno và oltre la superficialità e l?indifferenza ?
Ho bisogno di una carezza , ho solo bisogno di un bacio , ho solo bisogno di una persona che cancelli i miei brutti pensieri , la sofferenza , la paura di essere da solo .
Quello che mi fa più male è sapere che un futuro c?era anche , ma non c?è più un amore che sciolga la neve che è in me , anzi , non c?è più ?quell?amore? , quello che sapeva sciogliere quella neve che alle volte cadeva giù , anche se il cielo era sereno , e si posava piano sui miei pensieri , sulle mie sensazioni , sui miei piccoli grandi silenzi . E intanto io parlo , rivolto verso un deserto di voluta indifferenza : è come passare davanti ai mendicanti che ti chiedono la carità e girarti dall?altra parte , o fare finta che non ci sia nessuno , ignorandoli completamente .
E pensare che alle volte ci corriamo incontro , anche se l?uno tenta di fare finta di nulla rispetto all?altro : ma poi ci sono le voci della gente , di quelle persone che si sentono tanto grandi da darti sempre ?il consiglio giusto? , quello che tu DEVI SEGUIRE, altriment fai una brutta figura , non dai di te una bella ?facciata? . Loro ti danno sempre il consiglio giusto , quello per evitare di sembrare patetica , o quello per fare in modo che non si veda che in realtà sei triste e soffri pure tu per lo stesso motivo .
E? facile fare finta di non amare , ma il cuore non può mentire : lui non può farlo … In fondo , è ?progettato? per dire sempre la verità , e quando alla fine ti guardi allo specchio e resti da sola , forse capisci che tutti quei consigli servono soltanto per dare la visione della ?vincente? al grande pubblico , ma la persona vera che sei , quella che in realtà ?vive? , senza la maschera , è proprio un’altra , anzi , è COMPLETAMENTE un’altra .
Purtroppo , però , è brutto vedere che per non dare troppo ?spettacolo? si è costretti a vivere dietro una maschera , dietro lo sterotipo della persona che ?non ha rimorsi e lacrime? , quando invece soffri anche tu per questo amore , che magari , è vero , aveva bisogno di una pausa , ma poi sarebbe ripartito senza altri problemi . Forse , quella pausa sarebbe potuta servire come ?fase di studio reciproco? , per cercare di conoscerci ancora meglio , forse perché era successo tutto ?troppo presto e subito?, ma a cosa serve parlare se ho il deserto dell?indifferenza davanti a me ?
E quel che è peggio è che quel deserto in realtà non esiste : è solo un limite , un ostacolo voluto e volontario . Basterebbe dire NO e quell?ostacolo scomparirebbe … Ma purtroppo no , nulla si cancella se non si è in due a volerlo , e purtroppo da troppo tempo sono da solo a volerlo .
Sono da solo ad amarti ancora , sono da solo a voler un amore , una donna da coccolare , da trattare come la mia regina , da amare con tutto me stesso , con cui poter vivere il più bel sogno della mia , della nostra vita .
Stupido io che ancora ti amo , che ancora vorrei viverlo con te : e la gente mi dice ?basta , non lo hai capito che devi voltare pagina ??
Io potrei anche fare quello che da a vedere che vuole cambiare pagina , ma non potrei perdonarmi di mentire a me stesso , e di non essere il vero Daniele , di non essere VERO . Non sarebbe giusto ne per me ne per chi mi sta davanti .
Non voglio mostrarmi quel che non sono , ne tantomeno voglio dare a vedere un mio modo di agire che in realtà non c?è .
Non voglio mentire dicendo che ?da domani si cambia? , quando in realtà non cambia nulla : mentirei prima di tutto a me stesso e sarebbe una cosa troppo , troppo stupida .
Non so perché , ma a me basta poco per emozionarmi : mi basta passare davanti ad una vetrina con i vestitini per i cucciolotti appena nati , mi basta vedere i miciotti appena nati nel giardino , mi basta vedere due persone che si baciano , o forse mi basta solo pensare che io tutte quelle cose non ce le ho … Mi basta solo pensare questo …
… E voi , voi avete fatto molto per me , e forse dire ?grazie? è veramente troppo riduttivo , ma ?grazie? è quel che vi sento di dirvi …

… Anche se vorrei solo quell?amore che non ho più …

Neve al sole
(Enrico Ruggeri)

Quando un amore muore,
si porta via con sé
milioni di parole e fantasie.
Mentre sul cuore piove,
la musica va via
come un’orchestra che non suona più.
Cerchi un’immagine nel traffico che c’è,
volti le pagine di un libro che
non sai riporre,
mentre intorno il mondo corre.
Quando un amore muore
e tutto intorno a noi
va avanti come niente fosse,
gente che va e si muove
e intanto dentro te
c’è un fiore grande che non cresce più.
Quando il cielo si addormenta
e scivola nel blu,
non si scioglie più la neve al sole.
Sei lontana ma non ti basterà;
stai chiamandomi per nome.
Quando un amore muore,
non vuoi parlarne e poi
vorresti raccontarlo al mondo.
Ricordi il suo sapore;
ti segue dentro te,
lo senti tra la gente e in casa tua.
Segui un immagine nel traffico che c’è,
sempre più facile che trovi qualche somiglianza;
hai vicino una presenza.
Quando un amore muore
lo vedi solo tu,
ma gli occhi non si illuminano più.
Quando è troppo forte il freddo
per volare su,
non si scioglie più la neve al sole.
Sei partita ma non ti servirà;
stai chiamandomi per nome.
Quando il cielo si addormenta
e scivola nel blu,
non si scioglie più la neve al sole.
Sei lontana ma non ti basterà;
stai chiamandomi per nome

6 Commenti

  1. ciao guerriero, cosa ti posso dire?
    solo lasciarti un abbraccio!
    Stai vivendo il momento … è normale che
    ti senti così … hai tanta voglia di amare
    samckkk

    buona giornata! che beltà la tua età!ahhhh
    mare di sorrisi per te!

    _ mavee _

  2. Eh no Daniele, non ci sto: dove sta scritto che i “bastardi” guadagnano di più di noi “romanticoni”? Mi sono sentito offeso, quasi! ;-)
    Insomma: non puoi, solo per colpa di una sgualdrina, prenderla così male (tralasciando ciò che ho detto sopra). Ti rendi conto che il tuo animo, le tue emozioni, il tuo corpo si stanno tediando inutilmente, sono in balia di un brutto virus che a volte compare e a volte soggiace nelle pieghe della tua anima per poi manifestarsi violentemente?
    Devi liberarti di questa malattia… devi, puoi farcela!!!!
    Liberati… di tutto: di questa skin nera, delle sue foto, dei suoi numeri, dei suoi rcordi…
    DEVI E PUOI FARCELA.
    E noi siamo tutti con te!
    Forza, grandissimo guerriero d’amore: sguaina la tua spada infuocata contro il Male che covi dentro e atterralo. Io, noi, tutti siamo con te, prontoi a fare da scorta a questo grave e grande assedio.
    Ricordi, a telefono, quando mestamente dicesti, tra isospiri, “Mettiamola sul ridere”? Ecco, adesso dobbiamo farlo. Dobbiamo combattere, con le unghie e con i denti contro questo male.
    PUOI E DEVI FARCELA, GUERRIERO D’AMORE, CE LA FARAI!!!!
    Forza!!!!!
    Un grossissimo abbraccio, mille baci e centomila incitamenti dal tuo caro brother Giuseppe!

  3. Ciao, oggi ho letto il tuo post in due volte, perchè tutto in una era troppo e poi credo avrei avuto la confusione in testa.. capisco, e lo sai, il dolore che senti dentro, ma sento di doverti dire una cosa (non odiarmi per quello che leggerai, ma voglio essere sincera fino in fondo, e questo perchè ti voglio bene anche se ci conosciamo da pochissimo). Tu affermi che sia successo tutto troppo in fretta.. beh, non so precisamente a cosa ti riferisci (e non è obbligatorio ovviamente che tu lo scriva), ma se è legato a quello che indichi poi come “il sogno più bello della vita”, mi viene da pensare a qualcosa che tu speravi durasse per tutta la vita. Mi viene da pensare che tu cerchi qualcuno per innamorarti, fidanzarti, sposarti ed avere dei bambini… ma non credi che possa essere troppo presto per tutto questo? Hai solo 19 anni… il mio consiglio (niente consigli per salvare la faccia, chissenefrega di quello che pensano gli altri) è questo: guarisci dalla pioggia che hai dentro, sfogala, buttala fuori, ma una volta guarito (e so che ce la farai) goditi la vita e goditi il profumo dei tuoi 19 anni, sono anni che non ritorneranno più, fidati!
    Un bacio, sperando che ora tu non mi stia odiando a morte…
    Chiara

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!