Che peccato, davvero...

Che peccato davvero

Che peccato, davvero! È questa l’esclamazione che ci ritroviamo, spesso, a dire guardando marcire, inerti, amori e sentimenti. Un vero peccato soprattutto quando tutto ciò era davvero evitabile…

Che peccato, davvero! Spesso ci ritroviamo a ripetere questa affermazione, questa esclamazione, e rimaniamo inerti a guardare lo sfacelo che rimane intorno ai nostri sentimenti, agli amori vissuti, alle amicizie frantumate, e restiamo lì, di fronte ad una grande tristezza, osservando il niente in mezzo a quel vuoto che fa così male, misti ad una rabbia che non riesce ad esplodere ma che senti fortissima…

…È una sensazione davvero strana ed ambigua, che mi è capitato tante volte di provare, ed è una sorta di rassegnazione, quando ti accorgi che non c’è più niente da fare, mista a quel senso di rabbia ed impotenza, soprattutto quando hai la piena consapevolezza che tutto ciò era evitabile, che tutto ciò si sarebbe potuto evitare con un po’ di buona creanza, con senso di amore e di appartenenza, con la voglia di difendere amori e sentimenti, anziché distruggere storie meravigliose per cavilli di orgoglio, per cretinate che, con il senno di poi, ti chiedi se realmente abbiano, davvero, contribuito a distruggere tutto quel bene e tutti quei progetti… Che peccato: rimani a guardare le macerie e la desolazione dei progetti, e resti inerte, in mezzo al vuoto della casa, al freddo della sera che ti vede, ancora, in compagnia dei tuoi più tristi momenti, delle tue più brutte e dolorose sensazioni, perché dovresti ormai essere abituato alla solitudine, ma no… Alla solitudine non ci si abitua mai, come non ci si abitua mai a quelle brutte sensazioni guardando la distruzione dei tuoi sogni che è rimasta tutta intorno…

…Che peccato… Piangi un’altra volta, ma sai che non c’è niente e nessuno ad asciugare il tuo dolore. Striscerai in terra nel pianto, vorrai urlare la tua rabbia, ma sarai solo. E non puoi fare altro che rendertene conto, prima o poi.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!