Ci crederò fino alla fine

Ci crederò fino alla fine

Ci crederò fino alla fine. E’ un dovere morale necessario a non avere nulla da recriminarmi, e necessario a dire che “ce l’ho davvero messa tutta”.

Ci crederò fino alla fine. Non c’è niente che possa farmi cambiare idea, nonostante chi mi vuole davvero bene sia assolutamente contrario alla mia ostentazione. Ma è un mio principio fondante di vita, un pilastro fondamentale su cui ho basato – e baso – il quotidiano vivere. Devi credere fino alla fine alle cose in cui credi, alle cose che reputi importanti, alle cose che, per te, valgono realmente la pena di essere salvate. Fa male, fa malissimo e non posso dire di no, e rischi anche di passarci per coglione, ne sono ampiamente consapevole, ma devo dar retta al mio cuore. E se il mio cuore si sbaglierà, vorrà dire che darò retta al mio cervello, anche se so il male che fa e anche se so che è tutt’altro che semplice.

Eppure, io sono così: se una cosa è per me importante, sia essa una relazione, un’amicizia, un sentimento, un valore, un traguardo, continuerò a crederci finché non ci sarà DAVVERO più niente da fare. Mi dicono che sono ostinato, che esagero, che dovrei smetterla, che rischio di passare per * aggiungere improperi ed insulti a casaccio e di ogni tipo * e ne sono, ripeto, ampiamente consapevole, ma il cuore, talvolta, diventa anche più importante della mia mente. E sbaglio, lo so, perché i peggiori dolori e le peggiori fregature le h prese proprio per metterci sempre il cuore. Eppure, magari mi farò del male, ma voglio crederci, devo crederci.

Fa male quando ti rendi conto che non è servito a niente, quando ti rendi conto che potevi evitarti tutto quel dolore, ma quanto è bello guardarsi allo specchio e poter dire: “ho fatto di tutto. Anche più di chi ho avuto di fronte”!

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!