Crisi, in Italia stop ai pranzi completi

Soldi non ce ne sono, e gli Italiani sono costretti a pranzare solo con un piatto di pasta: i dettagli del sondaggio Coldiretti.

Le cose stanno andando sempre peggio in questa povera Italia martoriata dalla crisi e della recessione: secondo un sondaggio Coldiretti, il 32% degli italiani pranza solo con un piatto di pasta, non essendoci soldi per un pranzo completo!

Dati decisamente allarmanti, considerando che sono pochissimi gli Italiani che possono ancora permettersi un pranzo completo: impensabile ed inconcepibile nel 2013. Il consumo pro capite di pasta sale, quindi, a 26 KG a persona, ovvero qualcosa come il triplo di quanto ne consuma un abitante statunitense!

Le abitudini alimentari degli italiani, quindi, si sono modificate per effetto della crisi, a dimostrazione di come questa maledetta recessione stia profondamente cambiando tutti noi, e non soltanto perché siamo tutti più poveri.

Ci è rimasta solo la speranza: almeno quella, non conosce crisi…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!