Curiosità, Palermo città italiana dove si tradisce meno

Che si sappia: i Palermitani sono i più fedeli d’Italia! Lo conferma una ricerca: ecco i dettagli.

Uno tra i più famosi portali d’incontri extraconiugali, “AshleyMadison.com”, ha portato avanti una curiosa ricerca, con l’obiettivo di scoprire quali sono le città d’Italia in cui si tradisce di più. Ebbene, Palermo è ultima in classifica, e per una volta c’è da vantarsene! :mrgreen:

Il Capoluogo è, infatti, la città italiana dove si tradisce di meno: ai primi posti per “corna” troviamo Roma, Milano e Torino. Ovviamente, è chiaro che i dati sono puramente indicativi e non hanno valore scientifico, ma servono a darci un’idea chiara della situazione generale: la ricerca, infatti, si basa sulle richieste – appunto d’incontri extraconiugali, vista la tematica del sito che ha portato avanti la ricerca – derivanti dalle diverse città.

Oltre a Roma, Milano e Torino, seguono in classifica Brescia, Treviso, Padova e Bologna: chi tradisce, se uomo, ha, in media, 40 anni, laureato, in cerca di una donna, bionda e disinibita, tra 25 e 45 anni, mentre se donna ha in media 38 anni, lavora in banca, laureata con un reddito nella media.

Insomma: ci lamentiamo tanto che la nostra città è, spesso – purtroppo – ultima. Almeno per una volta, possiamo esserne fieri di essere ultimi in classifica in fatto di… Corna!

(P.S. Scusate, ma mi sta venendo di fare una battuta, e proprio non posso resistere… Potrebbe essere che a Palermo si tradisce meno d’Italia perché non ci sono i soldi per mantenere anche l’amante? :mrgreen:)

AGGIORNAMENTO –

Della notizia abbiamo anche parlato durante il “Doc Time” di Radio Time, con Domenico Cannizzaro. Ecco il Podcast dell’intervento!

Scrivi un commento