Deja vù

"Deja Vù" , ovvero la sensazione di aver già vissuto luoghi , persone , emozioni , attimi .
Uno scherzo della mente , se volete : il "Deja Vù" nasce da una sorta di "corto circuito" tra le due parti del cervello , quella destra , dei nostri ricordi , e la corteccia cerebrale , che ha una superficie più ampia . Quando la parte destra manda un segnale di un ricordo "falso" , ad esempio un luogo che ci sembra di aver già visto , anche se è la prima volta che lo vediamo , la corteccia cerebrale da l’alt , facendo capire che quel luogo , in realtà , non l’abbiamo mai visto .
Da questo conflitto scaturisce il "Deja Vù" .

E’ una cosa che capita spesso ,
tutto sommato normale : spesso , i ricordi passano davanti come dei flash , come delle fotografie che viaggiano davanti ai nostri occhi alla velocità della luce . In questi giorni , il ricordo , le emozioni , spesso sono tornare , improvvise , davanti ai miei occhi . Eppure sono cambiato .
Si , è vero , un ricordo , ma nasce tale e muore tale : ho già dato troppa importanza a quei ricordi , e sinceramente , l’unica cosa che mi viene da dire adesso è l’unica che sento : determinate persone , determinati attimi , momenti , sono morti . Non esistono più .

La soddisfazione più grande ? Come un castello di sabbia : vederlo sgretolare davanti ai miei occhi . E andare per la propria strada !

1 Commento

  1. Tu a fl********** scrivesti:

    C’è la Preparazione H per chi rode come te

    prima io avevo partecipato, per mia scelta, proprio a quella discussione. perché usavi il plurale? nella battuta della preparazione h ce l’avevi anche con me oltre a fl********? chi tace acconsente. altre volte scrivesti scherzando che mi rode, quindi mi sembra un dubbio legittimo, e se sono permaloso o con la coda di paglia, questo non è tra gli indici. lo so che è una battuta. non devi aver paura di spiegarla, io non mi offendo per questo, anche se “preparazione h” è volgare, “ti rode” no. la battuta della “preparazione h” era rivolta anche a me come i vari “ti rode”? è assodato che “mi rode”, ma la “preparazione h”? domanda molto semplice e tranquilla. ripeto, chi tace acconsente.

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!