DONNE : ISTRUZIONI PER L'USO (Magari esistesse un manuale così !)


Quanto tornerebbe utile alle volte un manuale così , almeno per capire la complicata mentalità femminile , che tanto dolce e cara ci è a noi uomini , ma allo stesso modo ci è così incoprensibile a volte ! L’universo femminile è una dimensione a se stante , un universo parallelo che vive negli occhi delle nostre donne , nelle loro membra stanche dopo una giornata di lavoro , e negli occhi lucidi quando regaliamo un fiore , una rosa rossa , un pensiero , che per piccolo che possa essere è un sego del nostro amore , dell’amore che doniamo a loro senza pretendere nulla in cambio , senza pensare a quello che sarà ma a quello che è , al presente , magico , bello così insieme a loro , che dividono con noi la gioia e la tristezza , le emozioni belle e quelle meno belle . Le donne ci sono vicine sempre , e , alle volte , credo che chi pensa di saper tranquillamente vivere senza una donna s’illude , perchè presto sentire accanto a se la mancanza di un angelo che accarezza le nostre spalle stanche . E quando un uomo se ne va via dalla vita di una donna , loro rimangono a piangere nella notte , singhiozzando in controluce , mentre dalla finestra filtra un raggio di luce azzurra , che colpisce il muro e disegna figure , mentre la mente rievoca immagini che non torneranno più , mentre quell’uomo , che fino a ieri era accanto a loro , adesso è lontano , troppo lontano , chissà dove e con chi , e nel freddo della notte cadono giù lacrime nere , macchiate di rimmel . E così , una donna vive pensando che forse domani ci sarà qualcuno che avrà voglia di asciugare quelle lacrime , di rivivere quel sogno infranto , andato in frantumi come una lastra di fragile ghiaccio , come quelle mani ormai così fredde senza il tepore dell’amore , senza un uomo che dia anche solo una carezza piano , anche solo una frase nel silenzio , anche un bacio al mattino . Questo post ho voluto scriverlo immaginando le situazioni che si possono vivere dalla parte delle donne , perchè sarebbe stato banale ed ingiusto , e forse un tantino maschilista vedere l’amore e le situazioni con gli occhi di un uomo . L’universo femminile è un mistero che vive ogni istante negli occhi azzurri di una ragazza , nei lunghi capelli lisci colore del miele , nelle labra carnose , nelle forme , nelle curve , nella stanchezza , nei gesti sensuali , sinuosi , che ardono d’amore puro , che aspetta solo di essere vissuto . L’universo femminile è un mistero , e forse non basterebbe neanche un manuale per cercare di capire : ogni uomo deve scoprire l’amore negli occhi di una donna , e decifrare le frasi che sussurra il suo cuore .

64 Commenti

  1. Ti vedo un tantino contrariato…ma che cavolo hai?!? °.O
    Non ho capitU!…E non venirmi a dire che hai capito tu perchè mi sà che come al solito nun c’hai capito niente….

  2. Dopo mi chiami e ne parliamo con calma…senza farci prendere da attacchi di isteria o nervosismo….Mi sà che ora ho capito di cosa parli…però come vedi ho la coscenza a posto visto che per me non c’è nulla di così compromettente….

  3. Sai cos’è che mi da fastidio ? Vedere che cerchid i mettermi in cattiva luce facendo apparire che sono geloso , possessivo e tutte le peggiori cose . Menomale che c’è gente qua che mi conosce e sa che non è così !
    E poi nessuno e scemo , e la gente penso mi conosca !

  4. Non ti stò mettendo in cattiva luce io…ci stai pensando da solo facendo ‘stè sceneggiate anche dove non ce n’è effettivo bisogno…ti conosceranno ma non come me ricordalo.

  5. eh si….il mondo femminile è alquanto complicato e misterioso x noi maschietti….ma forse è anche questo che rende la donna un essere meraviglioso e desiderato….ciao buona giornata…

  6. Ciao “Umanamenteuomo” , hai perfettamente ragione e concordo !

    Ciao Ele : grazie del commento ! Sapevo che prima o poi qualcuno si sarebbe accorto delle nostre discussioni tipo Sandra e Raimondo ! Tra poco faremo il “Benny & Giomba Show !” :-)

  7. Un tale va dal sessuologo.
    “Dottore, che cosa ho che non va con le donne? Con me hanno difficoltà ad aprirsi. E poi non riesco mai a capire che razza di programmi hanno nel cervello. Insomma, quando tentano di comunicarmi qualcosa, non riesco a decifrarle. Ci vorrebbe proprio un manuale di istruzioni”.
    “Figlio mio, il problema è evidente: parli di una donna come se fosse una lavastoviglie!” (Lian Dyer)

Scrivi un commento