...E adesso che piani hai?

E adesso che piani hai

…E adesso che piani hai? È una bella domanda che lascia aperti, in me, mille spiragli e mille domande che non riescono a trovare nessuna risposta…

…E adesso che piani hai? Pensi che io lo sappia? Pensi che io sappia cosa farò adesso, cosa mi aspetta, cosa poter fare e cosa non fare?

Non lo so, non so più niente. So per certo, però, che ancora una volta i sentimenti veri, il vero amarsi, il vero provare amore e protezione verso una persona, semplicemente non paga. Non paga e non pagherà mai avere sentimenti puri ed onesti verso una persona, perché la persona più innamorata passerà sempre per quella debole, facilmente attaccabile, facilmente sottoponibile alla sofferenza. E ti assicuro che non è nemmeno la prima volta.

Mi consola moltissimo, però, essermi reso conto di quanto bene io abbia seminato, e di quanto, adesso, io possa sentir meno questo dolore, grazie alla presenza di chi mi vuole bene, e magari non mi sarei mai completamente aspettato. Però, un giorno, qualcuno mi disse che “quando semini del bene, prima o poi ti tornerà indietro, soprattutto quando ne avrai bisogno”. E mai come adesso mi sto rendendo conto di quanto tutto questo sia vero, di quanto tutto questo possa corrispondere a verità. Ma soprattutto, mi rendo conto di come ci si possa sentire veramente soli anche in mezzo a miliardi di persone se te ne manca una ed una sola in particolare! Ho visto amici fare cose che nessuno ha mai fatto per me. Ho visto persone sacrificarsi pur di asciugare le mie lacrime e non lasciarmi solo. E di queste persone, io, non mi dimenticherò davvero mai.

Che piani ho adesso? Non lo so. Al momento so soltanto che non ne ho più. Ed è quanto di più triste avrei voluto non accadesse mai nella mia vita…

Scrivi un commento

SEGUIMI ORA SU TWITTER: Non perderti il mio format in diretta e partecipa in prima persona! I tuoi commenti saranno letti in diretta! CLICCA QUI!