E' così difficile certe volte...

E così difficile certe volte

E’ così difficile, certe volte, tentare di comprendere e di accettare il tempo e la consuetudine di questa vita che continua, indifferente, il suo cammino…

Alle volte è così difficile reggere il gioco alla vita, non arrendersi anche se sembra che tutto sia il contrario di tutto, anche se sembra che tutto remi dal verso sbagliato, anche quando non ti rendi conto che, probabilmente, stai facendo e stai facendo tanto, ma questo tempo, indifferente, senza paura, senza alcuna vergogna, senza nessun risentimento, senza nessun ripensamento, non ha tempo di attendere, non ha tempo di aspettare, non ha tempo di capire e di farti capire cosa ha in serbo…

…Resti fermo a guardare, ti fermi ad osservare il tramonto e ad ascoltare il silenzio della sera, la vita che scorre nel suo fluire così sereno, stranamente indifferente a tutto quel che capita, mentre tu, ancora una volta, rimani ad osservare questo mondo che corre, questa gente che, come un fiume in piena, corre via verso le sue mete, ti sfiora, mentre rimani a guardare senza poter dire una parola, perché le parole si seccano in gola e diventano spilli di dolore, silenzi che non riesci più a mandare giù, ma devi farcela, devi farcela per forza e nonostante tutto, anche se sai che l’unica cosa sensata da fare sarebbe scappare via, lontano da tutto e da tutti…

…In fondo, però, lo sai che non servirebbe, non basterebbe a risolvere le tante sfaccettature che questa vita ti propone ogni giorno, perché le variabili da considerare sono talmente tante che fare un calco è praticamente impossibile: resta, sicuramente, la voglia di fare, la voglia di scoprire, la voglia di osservare… Ma è difficile, a volte, affrontare la vita. E’ terribilmente, maledettamente, assolutamente difficile e complicato: una lotta che devi vincere, per te e per il tuo tempo!

Scrivi un commento